condotto aria perfetto!

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1572
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Mantovasud » 10.03.2017, 17:36

Ciao, hai frainteso quello che ho scritto...

Intendevo dire, e l'ho scritto nelle ultime parole...se vogliamo modificarlo facciamolo, ma NON allarghiamo il condotto a piacere...tu lo hai fatto ma dopo una serie di prove....non a caso.

Il senso era questo, per il resto non sono d'accordo.

Due opinioni diverse..
La strozzatura sull'ingresso serve a limitare la quantità di aria che entra...se vogliamo aumentare la velocità di un fluido non stringiamo dove avviene l'ingresso, semmai alla sua uscita...quel particolare dove viene collegata la strozzatura è " un cono sistemato al contrario" l'aria entra e si espande perdendo velocità....fuoriesce da alcune feritoie poste nell'intercapedine, nel senso che permette all'aria di uscire e non entrare (quella che fuoriesce andrà poi a raggiungere la testata) perdendo un ulteriore effetto per entrare infine nell'intercapedine del filtro smorzando ancora la su spinta attraverso quella serie di fori laterali e attraversando infine il filtro...in aiuto l'aspirazione del motore.

Se andiamo a controllare quanta aria esce dal manicotto...ci sembrerà irrisoria rispetto alla spinta della ventola.

Il problema non sarebbe il massimo, ma al minimo, la quantità di aria potrebbe essere troppa, con problemi di carburazione...lo smagrirebbe troppo obbligandoci ad aumentarne la taratura..e non sempre una cosa che va bene accetta delle modifiche.


Ho già dato un'altra volta dato questa testimonianza...negli impianti GPL a carburatori, non iniezione...la presa d'aria dinamica del filtro aria di un'autovettura veniva eliminata, o meglio ancora andava girata nel modo che l'aspirazione del motore avvenisse in un zona di quiete, mai fronte marcia.
Questo perchè quando andavamo a frenare il motore tendeva a spegnersi, se andavi piano si fermava l'auto...bastava un LEGGERO soffio con la bocca sulla presa-aria che a fermo il motore si arrestava.

Ciao. Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1572
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Mantovasud » 10.03.2017, 18:00

Queste sono le foto che mostrano le feritoie da dove l'aria che, entrata o sta entrando nel contenitore del filtro, uscendo perde ancora una parte della sua spinta..il senso delle asole è rivolto verso la testa, quindi l'aria sta uscendo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Spol
Utente
Utente
Messaggi: 437
Iscritto il: 28.02.2010, 19:11
Nome: Paolo
Località: Roveredum
Provincia: Torino

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Spol » 12.03.2017, 4:06

Non c'è problema ci stiamo confrontando!
Secondo me il problema è tutto alla base, mi spiego
Tutti noi erroneamente diamo X scontato una sovrapressione data dalla ventola.
Non si ha una sovrapressione o è talmente esigua che risulta ininfluente.
È comunque non sempre metti alla fine la strozzatura, dipende, essa si comporta sempre come un venturi sia a inizio o a fine della catena.
Inoltre facci caso che X quanto riguarda le aperture sono messe in modo da avere un movimento lineare del fluido in accelerazione e lo scarico dell'accesso di aria in decelerazione.
Ora come detto la strozzatura è tale e anzi a ben ricordare il mio ragionamento iniziale(sono passati 11anni o giù di lì) era che dovevo dare più aria senza avere problemi con la carburazione e solo quando mi è venuto in mano il coperchio ho iniziato a ragionare su come fare X farne un air box, ho fatto un po' di prove ma poco risultato, mi era venuto in mente anche di togliere il barilotto e sostituirlo con uno di quei barilotti con filtro a cono e cornetto incorporato, finché non ho girato il coperchio e ho notato la strozzatura, da lì ho iniziato a studiare meglio la cosa è ho fatto un bel po' di prove, con ottimi risultati specie in salita.
In pratica è un semplice rinforzo piazzato in un punto critico con saldatura a punti, tutto li, basta dare un'occhiata a tutto il boccaglio per capire che era l'unico modo all'epoca X tenerlo insieme con le vibrazioni senza appesantire troppo la struttura e senza limitare troppo le prestazioni con una perdita irrisoria di cv ora, basta dare due punti a tig e il problema è risolto.
X gli impianti a GPL ne so qualcosa ho avuto una Uno 45fire X tre anni e ci ho fatto solo 233000km (333000km finali) con la presa girata x quel problema, X ovviare ho messo un filtro a pannello in cotone e un tubo in carta con presa sul frontale x dare aria fresca e non avere quel fastidioso problema di spegnimento a minimo, e recuperare un pelo di brio.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1572
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Mantovasud » 12.03.2017, 7:44

Ciao, il riferimento al GPL era solo per far comprendere meglio quello che ho cercato di spiegare, ne ho montati di impianti, anche i Weber (li produceva anche lei), ma non si montavamo perchè non andavano bene, la concorrenza era migliore.

La sovrappressione della ventola così come viene presentato il motore, quella oggetto di discussione non esiste, lo diciamo entrambi...non esiste perchè il sistema creato per fare arrivare l'aria al carburatore lo annulla o lo fa apparire ininfluente.

I risultati da te ottenuti confermano che sono state fatte delle prove, non interventi fatti a caso....la testimonianza che in salita rende meglio è certamente data dal volume superiore di aria che raggiunge il carburatore, considerando dove abiti e che in montagna si ha una minore densità dell'aria, quindi meno ossigeno, in questo caso il rendimento è migliore.

Ciao. Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Lianca
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1411
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Lianca » 24.11.2018, 14:32

Spol ha scritto:
10.03.2017, 11:33
ma fare questa modifica?
ogiva di 13,5mm X 20mm
orig.jpg


ingresso libero è di 20mm X 30mm
modif.jpg
io la ho fatta questa modifica e funziona.
Se Spol sta seguendo lo ringrazio per il contributo dato a riguardo
:wink:

Avatar utente
Lianca
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1411
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Lianca » 05.12.2018, 20:25

Foto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Lianca
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1411
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Lianca » 05.12.2018, 20:37

In salita piena di terza o quarta +3%

Avatar utente
Roket
Utente
Utente
Messaggi: 782
Iscritto il: 01.06.2010, 10:01
Nome: Carmelo
Provincia: Reggio Calabria

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Roket » 05.12.2018, 21:40

Lianca ha scritto:
05.12.2018, 20:37
In salita piena di terza o quarta +3%
Buona sera.
Luigi ha accorciato il tubo o tolto solo la paratia interna?
Grazie saluti Cele

Avatar utente
Lianca
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1411
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: condotto aria perfetto!

Messaggio da Lianca » 06.12.2018, 9:16

Ciao
Ho tolto solo la paratia come da foto
Quelle foto sono di "Spol"io ho fatto uguale

Rispondi

Torna a “IDEE e PROGETTI”