Ultimi Sostenitori 500forum.it:
Fabio.Matichecchia Atomo27 Antonio.Carlino Pietro Maria

...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Avatar utente
Naimah
Utente
Utente
Messaggi: 63
Iscritto il: 12.01.2015, 13:29
Nome: Damiano

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Naimah » 05.02.2016, 12:17

Beh in un motore aspirato, la teoria vuole che la quantità di aria aspirata in camera corrisponda al volume unitario di quel dato cilindro. La pratica ci insegna che a causa di piccole perdite di carico (date dalla conformazione dei condotti, degli airbox e delle valvole) la quantità aspirata è sempre leggermente inferiore a quanto ci si aspetta.

L'ideale, per minimizzare queste perdite, è utilizzare condotti a sezione conica i quali producono una accelerazione del flusso d'aria (un fenomeno conosciuto come effetto Venturi). Tuttavia questa è la soluzione ad una sola parte del problema, peraltro la meno complessa. Perchè per aumentare al massimo il riempimento, occorre affinare altri parametri come la morfologia e la finitura superficiale dei condotti sulla testa, ma sopratutto la banda di squish.

In altre parole, con un buon tromboncino di aspirazione, si è risolto si e no il 30% del problema. Ma tant'è, sempre meglio di nulla. Quanto alla temperatura, direi che ridurla anche sensibilmente, sia il miglior metodo per acquistare cavalli: considera che indicativamente, ogni 3 gradi in meno sulla temperatura aspirata, il motore produce circa 1cv in più.
Immagine

Avatar utente
Elucubratio
Utente
Utente
Messaggi: 2021
Iscritto il: 18.09.2013, 11:02
Nome: Marco
Provincia: Verona
Contatta:

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Elucubratio » 05.02.2016, 12:19

Tanokart ha scritto:Bast OT... Comprate spugns x filtri e la mettete all'estremità....
Tano, però non penso la mia osservazione iniziale fosse off topic..cioè poniamo due stesse identiche trombette, una aperta e una col reticolato metallico, secondo te cambia il flusso?
"Io ho quel che ho donato. Ardisco non ordisco."

Avatar utente
Naimah
Utente
Utente
Messaggi: 63
Iscritto il: 12.01.2015, 13:29
Nome: Damiano

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Naimah » 05.02.2016, 12:32

Ovviamente si, di poco ma cambia.
Ultima modifica di Naimah il 05.02.2016, 12:39, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
Duecanne
Utente
Utente
Messaggi: 3699
Iscritto il: 07.10.2010, 14:19
Nome: francesco
Località: Savigliano
Provincia: Cuneo

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Duecanne » 05.02.2016, 12:33

Penso che con una semplice modellizzazione, si possa evincere una differenza dinamica dei flussi. Una rete anche se a maglie larghe crea comunque una resistenza
Ma aspettiamo L ing. Tano :aa:

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2816
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Ghepcar » 05.02.2016, 14:25

Naimah ha scritto: La pratica ci insegna... la quantità aspirata è sempre leggermente inferiore a quanto ci si aspetta.
Nella tua analisi hai dimenticato l'effetto RAM che può portare, per una limitata banda di regime, a superare il valore 1 di riempimento.
Naimah ha scritto:... considera che indicativamente, ogni 3 gradi in meno sulla temperatura aspirata, il motore produce circa 1cv in più.
Quale motore ?
Ma allora, considerando come temperatura di riferimento i 20° ( temperatura dei laboratori di misura ), se andiamo a -10°C ovvero con un delta di 30 gradi abbiamo 10 cv in più ? 8-) 8-)

Saluti, Pierino.

Avatar utente
Naimah
Utente
Utente
Messaggi: 63
Iscritto il: 12.01.2015, 13:29
Nome: Damiano

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Naimah » 05.02.2016, 17:07

Per sfruttare il ram però devi "accordare" tutta la linea di aspirazione (ovvero adeguarne il diametro e la lunghezza, dal filtro fino alle valvole di aspirazione) in modo da goderne dei benifici al regime di rotazione che ritieni opportuno.

Il valore di 1cv ogni 3°C è un dato che ho ricavato empiricamente dopo qualche anno di esperienza al banco frenato, valevole per un motore 4 cilindri di media cubatura. E' un dato che lascia il tempo che trova, ma è comunque indicativo.
Immagine

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2816
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Ghepcar » 05.02.2016, 19:20

Naimah ha scritto: Il valore di 1cv ogni 3°C è un dato che ho ricavato empiricamente dopo qualche anno di esperienza al banco frenato, valevole per un motore 4 cilindri di media cubatura. E' un dato che lascia il tempo che trova, ma è comunque indicativo.
Così è credibilissimo, su un motore da 120/150 cv ci sta tutta; io ero rimasto alla 500. :lol:
3°C modificano di circa un 1% la densità e grossomodo torna tutto.

Saluti, Pierino.

Avatar utente
Elucubratio
Utente
Utente
Messaggi: 2021
Iscritto il: 18.09.2013, 11:02
Nome: Marco
Provincia: Verona
Contatta:

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Elucubratio » 08.08.2016, 22:13

Tano, a che conclusioni sei arrivato? Quali sono ad esempio le trombette ideali per un 40 su un 700? Lunghezza? Forma? Apertura?
"Io ho quel che ho donato. Ardisco non ordisco."

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3397
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Tanokart » 09.08.2016, 0:17

Elucubratio ha scritto:Tano, a che conclusioni sei arrivato? Quali sono ad esempio le trombette ideali per un 40 su un 700? Lunghezza? Forma? Apertura?
La variabili in gioco sono molte....ma in giro ci sono prodotti molto buoni...quindi non vale la pena server l'assicurazione più di tanto...dato che poi cambia poco...
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Oleandroi
Utente
Utente
Messaggi: 1900
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Oleandroi » 09.08.2016, 7:04

Elucubratio ha scritto:Tano, a che conclusioni sei arrivato? Quali sono ad esempio le trombette ideali per un 40 su un 700? Lunghezza? Forma? Apertura?
Dipende da cosa vuoi dal motore,alti,bassi o medi,bisogna conoscere le caratteristiche della Camme ed i calcoli che fai per l'aspirazione li dovrai comparare allo scarico altrimenti non andranno d'accordo tra di loro;sappi però che funzioneranno ad un regime ristretto,servono sopratutto per chi fa le gare e ad ogni tipo di tracciato corrisponde una modifica a quei parametri,da non trascurare il rapporto di trasmissione.

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3397
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Tanokart » 09.08.2016, 8:39

Oleandroi ha scritto:
Elucubratio ha scritto:Tano, a che conclusioni sei arrivato? Quali sono ad esempio le trombette ideali per un 40 su un 700? Lunghezza? Forma? Apertura?
Dipende da cosa vuoi dal motore,alti,bassi o medi,bisogna conoscere le caratteristiche della Camme ed i calcoli che fai per l'aspirazione li dovrai comparare allo scarico altrimenti non andranno d'accordo tra di loro;sappi però che funzioneranno ad un regime ristretto,servono sopratutto per chi fa le gare e ad ogni tipo di tracciato corrisponde una modifica a quei parametri,da non trascurare il rapporto di trasmissione.
Elu....Oleandri ti ha risposto in tutto e per tutto... :?
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Elucubratio
Utente
Utente
Messaggi: 2021
Iscritto il: 18.09.2013, 11:02
Nome: Marco
Provincia: Verona
Contatta:

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Elucubratio » 09.08.2016, 8:43

Ok, allora aumentando la lunghezza favorisce ai bassi vero e corta agli alto vero? E se i condotti sono dritti va bene per un rc più basso rispetto a quelli molto conici? Confermate oppure no!?
"Io ho quel che ho donato. Ardisco non ordisco."

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3397
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Tanokart » 09.08.2016, 9:13

Elucubratio ha scritto:Ok, allora aumentando la lunghezza favorisce ai bassi vero e corta agli alto vero? E se i condotti sono dritti va bene per un rc più basso rispetto a quelli molto conici? Confermate oppure no!?
Leggerino conferme te le da solo il banco...qui al max possiamo ipotizzare.... :roll:
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Avatar utente
Elucubratio
Utente
Utente
Messaggi: 2021
Iscritto il: 18.09.2013, 11:02
Nome: Marco
Provincia: Verona
Contatta:

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Elucubratio » 09.08.2016, 9:21

Tanokart ha scritto:
Elucubratio ha scritto:Ok, allora aumentando la lunghezza favorisce ai bassi vero e corta agli alto vero? E se i condotti sono dritti va bene per un rc più basso rispetto a quelli molto conici? Confermate oppure no!?
Leggerino conferme te le da solo il banco...qui al max possiamo ipotizzare.... :roll:
Quindi bisognerebbe andare sui rulli con delle coppie di diverse trombette in tasca e vedere cosa risulta!! :lol:
"Io ho quel che ho donato. Ardisco non ordisco."

Avatar utente
Tanokart
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3397
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: ...Ottimizzazione della massa aria aspirata...

Messaggio da Tanokart » 09.08.2016, 9:44

Elucubratio ha scritto:
Tanokart ha scritto:
Elucubratio ha scritto:Ok, allora aumentando la lunghezza favorisce ai bassi vero e corta agli alto vero? E se i condotti sono dritti va bene per un rc più basso rispetto a quelli molto conici? Confermate oppure no!?
Leggerino conferme te le da solo il banco...qui al max possiamo ipotizzare.... :roll:
Quindi bisognerebbe andare sui rulli con delle coppie di diverse trombette in tasca e vedere cosa risulta!! :lol:
Tu che puoi...comprati una fornitura di trombe....affitti un banco e vai a bancare...
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Rispondi

Torna a “IDEE e PROGETTI”