carburatore misterioso

Foto, racconti ed esperienze su altre auto e moto
Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

in questo periodo sto cercando di sistemare la cantina, per cercare cose che mi servano nel restauro del cinquino, e infatti continuano a saltare fuori cose... Questo per esempio non so a che macchina si riferisca. Non ricordo neanche da dove viene...
Qualcuno ne sa qualcosa...?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

d'accordo, prendo atto che è TROPPO misterioso e non lo conosce nessuno :sad:
Vuol dire che lo dimenticherò per altri dieci anni... :lol:

Avatar utente
Livio59
Utente
Utente
Messaggi: 2413
Iscritto il: 30.10.2008, 21:15
Nome: LIVIO
Provincia: Udine

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Livio59 »

Molto misterioso!!!!
O jevi le matine, o cjali ator, il mont, il plan, une vos dal cur mi dis, sta content tu ses furlan !

Avatar utente
Atomo27
Staff
Staff
Messaggi: 5568
Iscritto il: 03.01.2013, 18:15
Nome: Paolo
Provincia: Palermo

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Atomo27 »

vedi se si legge la marca ed il modello lo scrivi su google troverai qualcosa.
IO RESTO A CASA

Avatar utente
Adriano.Casoni
Utente
Utente
Messaggi: 4202
Iscritto il: 13.05.2011, 16:57
Nome: Adriano

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Adriano.Casoni »

-----Come marca è uno Zenith e sembra con depressore (tipo l'Amal del BMW) econ un depressore così grosso oserei dire che è per un motore di grossa cilindrata. I GMC Chevrolet, i famosi "Jimmy" dell'esercito americano usati nella seconda guerra mondiale ne montavano dei simili, ma non lo giurerei. ;)
----Se conosci come funziona e lo usi di conseguenza,gran parte della manutenzione è fatta...

Gio Andreale
Utente
Utente
Messaggi: 3323
Iscritto il: 14.10.2009, 11:48
Nome: Gio Andreale

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Gio Andreale »

Grazie ad Adriano ho trovato questo articolo:
http://www.normandy.it/jimmy8.htm

prova a dare un'occhiata. :s

Avatar utente
Adriano.Casoni
Utente
Utente
Messaggi: 4202
Iscritto il: 13.05.2011, 16:57
Nome: Adriano

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Adriano.Casoni »

------Infatti Gio, (grazie della dritta ); sono riuscito a collegarmi con il CCKW (sigla dei Jimmy) "Army Motors Manual ", e sembra proprio che questo tipo di carburatore in acciaio modello 28 AV 11 fosse montato sui primi motori 3199 dei Jimmy usciti nel 1941 dalla GM. (In seguito fu montato il modello 30 B 11). E il grosso depressore serviva per dare stabilità all'acceleratore durante i percorsi particolarmente sconnessi . Ora il nostro amico Mambo, che non è molto paziente, dovrebbe solo verificare le sigle, per vedere se è stato visto giusto o abbiamo visto fischi per fiaschi. ?:? P.S. volevo postare una foto presa da quel manuale che fa vedere una inquadratura identica a quella di Mambo, ma il forum non lo consente, probabilmente sono entrato in un reparto del Pentagono.... :roll: Ora scusate l'OT: Comunque è proprio vero che andando avanti con l'età si ricordano episodi più vecchi. Ricordavo di aver visto un carburatore simile su un Jimmy in una officina di SanRemo, dove ci eravamo trasferiti , e dove mio padre mandò a lavorare mio fratello più vecchio quando un giorno, tornando a casa da scuola , si rifiutò di continuare a studiare (lui aveva 14 anni ed io 10)e disse che piuttosto sarebbe andato a lavorare. Mio padre che non era persona titubante, lo colse in parola e si accordò con il titolare di quella officina che subito assunse mio fratello e lo mise nella "buca " a smontare differenziali e cambi dei camion JIMMY(eravamo nel 1951 e quei residuati erano dappertutto). La sera tornava a casa sfinito, nero e pieno di unto. Andò al lavoro per altri tre giorni, e mia madre teneva il "muso" al coniuge; poi chiese a mio padre di poter tornare a scuola e fu poi promosso ogni anno. Quella "punizione " comminata a nostro fratello maggiore, servì moltissimo come esempio anche a noi due fratelli minori. Scusate ancora ma i ricordi mi escono così, come ....le caramelle o le ciliege. :sad:
----Se conosci come funziona e lo usi di conseguenza,gran parte della manutenzione è fatta...

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

Adriano, intanto le tue caramelle e ciliege mi hanno fatto morire... Rido
Io sono un po' più giovane di te, ma neanche tanto, e il tuo racconto mi ha fatto tornare in mente tempi in cui le decisioni venivano prese in maniera fulminea e scarsamente democratica, ma con un buonsenso di fondo che le rendevano tremendamente efficaci.

In quanto al carburatore ringrazio te e gli altri amici che mi avete dato queste indicazioni, tra un po' ridiscendo in cantina e controllo il manufatto per vedere se vi è qualche altra sigla. Anche se a mente non mi sembra. Se sopravvivo al cimento stasera vi posto qualcosa.

Grazie ancora
Fulvio

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2895
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Ghepcar »

La posizione dell'ipotetico " depressore " non è come sui vari SU, Amal, Mikuni, Keihin...stando nell'ambito delle supposizioni non credo lo sia. Da ciò che vedo tra detto dispositivo e il venturi vi è la valvola a farfalla dell'arricchitore che sarebbe di ostacolo a qualsiasi organo che trasmettesse il movimento e alle due farfalle arrivano i cavi di comando.
Potrebbe essere un semplice raccordo di un tubo gomma.
Le prossime foto ci faranno capire meglio.

Saluti, Piero.
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

eccomi qua, sfuggito alle insidie mortali della mia cantina...
Purtroppo non ci sono altre sigle sul manufatto, a parte un "40" e una "S".
Ho anche passato un po' di tempo sul web ma, a parte che non sono riuscito a collegarmi al sito suggerito da Adriano, in giro non ho trovato nulla che sia uguale al mio carburatore. In realtà era una ricerca che avevo già fatto tempo addietro, con analogo risultato.
Ma magari voi siete più bravi di me... :aa:

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2895
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Ghepcar »

Speravo in almeno una foto che svelasse cos'è quel particolare montato sulla flangiatura a 4, si intravede anche un possibile tirante...peccato.

Saluti, Piero.
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

Ghepcar, domani ti faccio qualche macro della parte incriminata, se l'ho capita bene.
Grazie per l'interessamento.

Fulvio

Avatar utente
Livio59
Utente
Utente
Messaggi: 2413
Iscritto il: 30.10.2008, 21:15
Nome: LIVIO
Provincia: Udine

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Livio59 »

Ricordo quello che usava il mio papà nei cantieri edili (Prima del 1970, aveva il tubo di rame 8mm che dall'interno cabina andava nel carburatore, gli serviva per fare l'avviamento con un piccolo "cicchetto di benzina" :?
O jevi le matine, o cjali ator, il mont, il plan, une vos dal cur mi dis, sta content tu ses furlan !

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 306
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Provincia: Genova

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Mambo »

pubblico le foto richieste da Ghepcar, sperando che siano quelle giuste...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gabriele68
Utente
Utente
Messaggi: 578
Iscritto il: 24.04.2008, 22:31
Nome: gabriele
Provincia: Monza e della Brianza

Re: carburatore misterioso

Messaggio da Gabriele68 »

Forse dico una caxxata.
Ma non potrebbe essere di una moto? Tipo Harley o simile?
DEFINIZIONE DI ATTIMO: il tempo che passa dallo scattare del verde al clacson dell' imbecille di dietro....

Rispondi

Torna a “LE ALTRE AUTO e MOTO STORICHE”