ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Foto, racconti ed esperienze su altre auto e moto
Pi69
Utente
Utente
Messaggi: 2414
Iscritto il: 07.01.2009, 2:29
Nome: .

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Pi69 » 22.05.2017, 23:43

Se il distributore (spazzola rotante) è criccato ,scarica sull'alberino :s

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Guido972 » 22.05.2017, 23:47

BBG ha scritto:
Livio59 ha scritto:Siamo sicuri che lo spinterogeno sia in fase con il resto del motore? Che si sia rotto qualcosa di meccanico che comanda lo spinterogeno?
Come già risposto agli altri amici, la fase, la taratura delle puntine, il condensatore, sono successive al fatto che a calotta smontata c'è la scintilla e quando montata non cè più.
Qualora la scintilla arrivasse anche a calotta montata allora sono giusti tutti i controlli consigliati.
Allora, visto che pure tu sei ferrato bene, ovvero non sei un profano, cosa pensi del mio consiglio riguardante la calotta?

BBG
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 21.05.2017, 18:41
Nome: Bruno

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da BBG » 22.05.2017, 23:50

Pi69 ha scritto:Se il distributore (spazzola rotante) è criccato ,scarica sull'alberino :s
Ho fatto la prova a montare la calotta anche senza il rotore per verificare che il suo contatto non scarichi a massa la corrente, ma niente.
La scintilla sparisce col montaggio della calotta.

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Guido972 » 22.05.2017, 23:53

BBG ha scritto:
Pi69 ha scritto:Se il distributore (spazzola rotante) è criccato ,scarica sull'alberino :s
Ho fatto la prova a montare la calotta anche senza il rotore per verificare che il suo contatto non scarichi a massa la corrente, ma niente.
La scintilla sparisce col montaggio della calotta.
Sei sicuro che non abbia crepe?
Sembrerebbe che la scintilla dalla spazzola rotante alla calotta, venga deviata scaricandosi a massa

BBG
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 21.05.2017, 18:41
Nome: Bruno

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da BBG » 22.05.2017, 23:55

Guido972 ha scritto:
BBG ha scritto:
Livio59 ha scritto:Siamo sicuri che lo spinterogeno sia in fase con il resto del motore? Che si sia rotto qualcosa di meccanico che comanda lo spinterogeno?
Come già risposto agli altri amici, la fase, la taratura delle puntine, il condensatore, sono successive al fatto che a calotta smontata c'è la scintilla e quando montata non cè più.
Qualora la scintilla arrivasse anche a calotta montata allora sono giusti tutti i controlli consigliati.
Allora, visto che pure tu sei ferrato bene, ovvero non sei un profano, cosa pensi del mio consiglio riguardante la calotta?
Guido, non ho capito qual'è il tuo consiglio in merito alla calotta...
Ciò che farò domani è sicuramente di spruzzare il silicone per aumentare l'isolamento internamente ed esternamente alla calotta, altro non mi viene in mente.

Pi69
Utente
Utente
Messaggi: 2414
Iscritto il: 07.01.2009, 2:29
Nome: .

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Pi69 » 22.05.2017, 23:56

Il carboncino centrale ha una molla, uscendo potrebbe avvicinarsi sempre allo stesso alberino e scaricare... l'arco non scocca con un gap di un paio di cm. ;)

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Guido972 » 22.05.2017, 23:59

BBG ha scritto:
Guido972 ha scritto:
BBG ha scritto: Come già risposto agli altri amici, la fase, la taratura delle puntine, il condensatore, sono successive al fatto che a calotta smontata c'è la scintilla e quando montata non cè più.
Qualora la scintilla arrivasse anche a calotta montata allora sono giusti tutti i controlli consigliati.
Allora, visto che pure tu sei ferrato bene, ovvero non sei un profano, cosa pensi del mio consiglio riguardante la calotta?
Guido, non ho capito qual'è il tuo consiglio in merito alla calotta...
Ciò che farò domani è sicuramente di spruzzare il silicone per aumentare l'isolamento internamente ed esternamente alla calotta, altro non mi viene in mente.
Lo hai capito, perché mi hai risposto, ma volevo ancor più suggerirti di verificare per bene che non sia criccata.
Spero che tutti questi consigli non ti turbino, altrimenti starò zitto.

BBG
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 21.05.2017, 18:41
Nome: Bruno

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da BBG » 23.05.2017, 0:07

Guido972 ha scritto:
BBG ha scritto:
Guido972 ha scritto: Allora, visto che pure tu sei ferrato bene, ovvero non sei un profano, cosa pensi del mio consiglio riguardante la calotta?
Guido, non ho capito qual'è il tuo consiglio in merito alla calotta...
Ciò che farò domani è sicuramente di spruzzare il silicone per aumentare l'isolamento internamente ed esternamente alla calotta, altro non mi viene in mente.
Lo hai capito, perché mi hai risposto, ma volevo ancor più suggerirti di verificare per bene che non sia criccata.
Spero che tutti questi consigli non ti turbino, altrimenti starò zitto.
Guido, non dirlo neppure per scherzo, nessun problema.
La calotta e neppure il rotore sono criccati, e come detto all'inizio sicuramente si è modificata la struttura molecolare dell'isolamento della bachelite, dopo 80anni.
Non ci credevo, ma ormai me ne sto convincendo sempre di più.
Il fatto è che una cosa simile mi è accaduta anche alla mia 500 F, che di colpo mi lascia per strada e dopo un pò riparte come se nulla fosse accaduto. Boh !!!
Questione di calotte... :arg: :arg: :arg:

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Guido972 » 23.05.2017, 0:15

BBG ha scritto:
Guido972 ha scritto:
BBG ha scritto: Guido, non ho capito qual'è il tuo consiglio in merito alla calotta...
Ciò che farò domani è sicuramente di spruzzare il silicone per aumentare l'isolamento internamente ed esternamente alla calotta, altro non mi viene in mente.
Lo hai capito, perché mi hai risposto, ma volevo ancor più suggerirti di verificare per bene che non sia criccata.
Spero che tutti questi consigli non ti turbino, altrimenti starò zitto.
Guido, non dirlo neppure per scherzo, nessun problema.
La calotta e neppure il rotore sono criccati, e come detto all'inizio sicuramente si è modificata la struttura molecolare dell'isolamento della bachelite, dopo 80anni.
Non ci credevo, ma ormai me ne sto convincendo sempre di più.
Il fatto è che una cosa simile mi è accaduta anche alla mia 500 F, che di colpo mi lascia per strada e dopo un pò riparte come se nulla fosse accaduto. Boh !!!
Questione di calotte... :arg: :arg: :arg:
Meglio così, sto più tranquillo a discutere con te ;)
Per la calotta tutto puo' essere, prima di fare l'acquisto prova col silicone, una bomboletta la paghi 3,50€.
Facci sapere notizie in merito.
Inoltre verifica la pulizia delle puntine, difetti simili sono capitati anche a me ed era l'ossido nelle puntine che a volte conduceva a volte isolava

Avatar utente
doibaf
Staff
Staff
Messaggi: 5390
Iscritto il: 23.11.2009, 18:12
Nome: Fabio
Località: via Tuscolana
Provincia: Roma

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da doibaf » 23.05.2017, 7:37

Qualche volta in situazioni analoghe sentivo nel massimo silenzio il ticchettio della scintilla che si disperdeva a massa...

doibaf

BBG
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 21.05.2017, 18:41
Nome: Bruno

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da BBG » 25.05.2017, 23:12

Oggi ho ordinato alla bella somma di 404,79 sterline, una calotta, puntine platinate, rotore, condensatore e carboncino centrale.
Spero che arrivino in tempo in quanto il 2 Giugno il Club dovrebbe essere presente in una manifestazione ACI.
Se ho sbagliato la diagnosi, in qualità di 'comandante' della barca, e la Rolls non dovesse mettersi in moto dovrò andare in esilio fuori dalle mura della mia città...
Temo il momento in cui monterò la calotta e la scintilla non arriverà alle candele...
Chi mi ospita per la figuraccia... punizione1::: :arg: :picchiatesta:

Guido972
Utente
Utente
Messaggi: 2931
Iscritto il: 18.03.2010, 21:43
Nome: guido
Provincia: Frosinone

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da Guido972 » 26.05.2017, 13:14

BBG ha scritto:Oggi ho ordinato alla bella somma di 404,79 sterline, una calotta, puntine platinate, rotore, condensatore e carboncino centrale.
Spero che arrivino in tempo in quanto il 2 Giugno il Club dovrebbe essere presente in una manifestazione ACI.
Se ho sbagliato la diagnosi, in qualità di 'comandante' della barca, e la Rolls non dovesse mettersi in moto dovrò andare in esilio fuori dalle mura della mia città...
Temo il momento in cui monterò la calotta e la scintilla non arriverà alle candele...
Chi mi ospita per la figuraccia... punizione1::: :arg: :picchiatesta:
Verifica per bene anche i cavi alta tensione, filo che dal quadro va alla bobina, bobina, massa motore :?

BBG
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 21.05.2017, 18:41
Nome: Bruno

Re: ROLLS ROYCE 20/25 Limousine del 1934

Messaggio da BBG » 07.06.2017, 10:09

Risolto con la sostituzione della spazzola rotante.
Ora perde qualche colpo mentre viaggia, ho sostituito tutte sei candele. Prossimamente dovrò cambiare anche i cavetti che vanno dallo spinterogeno alle candele mettendo anche i cappucci isolanti.

Alcune delle auto del Club "Classiche & Ruggenti"
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “LE ALTRE AUTO e MOTO STORICHE”