Grippaggio pistoni

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Rispondi
Fabiom1955
Utente
Utente
Messaggi: 402
Iscritto il: 28.03.2008, 10:02
Nome: fabio
Provincia: PERUGIA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Fabiom1955 »

E' stato detto , a mio avviso , quasi tutto, pistoni non adatti, accoppiamenti stretti, carburazioni magre etc, mi sento di aggiungere due cose : 1) una volta le strade avevano rettilinei meno lunghi, le 4 corsie erano rare; 2) una volta nella benzina c'era iil piombo.
Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2480
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: NOVARA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Oleandroi »

Fabiom1955 ha scritto: 07.08.2022, 21:26 E' stato detto , a mio avviso , quasi tutto, pistoni non adatti, accoppiamenti stretti, carburazioni magre etc, mi sento di aggiungere due cose : 1) una volta le strade avevano rettilinei meno lunghi, le 4 corsie erano rare; 2) una volta nella benzina c'era iil piombo.
La cosa più influente potrebbe essere la benzina con il piombo,anche se,si grippava anche a quei tempi,vuoi per i materiali o il processo di costruzione 8-)
Avatar utente
Mantovasud
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2880
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: MANTOVA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Mantovasud »

:s

Per quello che posso ricordare, il piombo tetraetile era un composto chimico che unito alla benzina serviva a ridurre il fenomeno della detonazione, serviva a far aumentare il N° ottano ..Vedi normale e super, è stato eliminato (sostituito con altri prodotti), perchè il piombo è tossico, non mi risulta che era un "lubrificante", poi...

Normale o Super il potere calorifero (ieri come oggi) e medesimo, quello di diverso stava/sta nella possibilità (usando la super) di aumentare il rapporto di compressione per migliorare il rendimento termico.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
m.d.r
L'età non si sente, si vede.
m.d.r.
Maurizio
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 13383
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: SAVONA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Maurizio »

Ed era un buon lubrificante x le valvole e sedi.
👋
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO
Febo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1544
Iscritto il: 20.09.2010, 15:22
Nome: Moreno
Il Mio Garage: Fiat 500 TV Giannini
Porsche 911-997
Bravo Piaggio 50 cc
Simonini 250 cc. 1977
Yamaha XT500 anno 1981
Provincia: ANCONA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Febo »

A mio parere la carburazione assume una enorme importanza ai fini del grippaggio.

L’elaborazione dei nostri 5 ini a volte raddoppia, triplica ed in alcuni casi quadruplica il numero dei cavalli che ha all’origine.

La cilindrata viene incrementata, il numero dei giri anch’esso, a volte, raddoppiato.

Per mia esperienza (sto realizzando il 25* motore di grossa cilindrata) posso garantire che la carburazione assume un ruolo fondamentale.

Ovvio poi ci sono altri fattori: anticipo, benzine, r.c., camera di scoppio, tolleranze .... assemblaggio ecc.

Alcuni fanno questi lavori ai pistoni (vedi foto) devo ampere che in un paio di motori li ho fatti anche io ma non ho trovato giovamento e comunque non credo molto a questa modifica, nel mio attuale motore ad esempio non l’ho fatta pur essendo un motore super elaborato.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Se c’è rimedio perché ti arrabbi? Se non c’è rimedio perché ti arrabbi?
Lorenzo Moretti
Utente
Utente
Messaggi: 120
Iscritto il: 19.06.2022, 19:14
Nome: lorenzo moretti
Provincia: BARI

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Lorenzo Moretti »

Questo lavoro sul pistone ( tra l’altro fatto male, perché non deve coprire solo una porzione centrale, ma tutta la circonferenza del mantello) comunque come quello in foto, si fa sui motori a 2 tempi, lato scarico, per fare in modo che la miscela fresca, intrappolata nelle sacche, raffreddi il cilindro in quella zona, ove per forza di cose, lato scarico e sempre più bollente di altre zone di travaso, infatti le grippature nei 2 tempi, avvengono sempre lato scarico, se la carburazione non è perfetta, dico perfetta, perché se nel 4 tempi possiamo permetterci di fare una carburazione approssimativa, e poi affinarla successivamente, trattando il motore con cautela, appunto sapendo di non stare bene di carburazione, il 2 tempi, è molto ma molto più sensibile al surriscaldamento dovuto a carburazione magra, e grippa anche a bassi giri, anche in fase di rodaggio.
Molti possessori di moto a 2 tempi, aumentano la percentuale di olio nella benzina, credendo di stare sicuri da grippaggio, non sapendo che peggiorano la situazione, perché per quanto l’olio adatto per 2 tempi brucia facilmente, ma non ha potere esplosivo come la benzina, quindi l’esplosione avviene in modo più lento, e crea più riscaldamento del pistone e cilindro, portando alla possibilità di grippare, inoltre creano tante incrostazioni, che contribuiscono a detonazione per incandescenza.
La carburazione è uno degli elementi fondamentali per la durata del motore, meglio mantenersi sul grasso, ed accettare inevitabilmente qualche giro in meno.
Febo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1544
Iscritto il: 20.09.2010, 15:22
Nome: Moreno
Il Mio Garage: Fiat 500 TV Giannini
Porsche 911-997
Bravo Piaggio 50 cc
Simonini 250 cc. 1977
Yamaha XT500 anno 1981
Provincia: ANCONA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Febo »

Pur condividendo il fatto della quasi totale inutilità del lavoro (a riprova non lo ho fatto neanche nel mio motore) ritengo che il paragone con il due tempi non sia pienamente centrato.

A mio parere invece, ripeto seppur molto probabilmente ininfluente, il lavoro su quel pistone (che a maggior chiarezza ripeto non ho fatto io) non è stato fatto male come tu sostieni.

Vero il fatto che sul motore 500 le scuole di pensiero prolificano ogni giorno ma altrettanto vero che il motore delle nostre 5 ine e’ “a se stante” lo affermo per esperienza nessun motore può essere paragonato a quello della 500.

Solo il fatto che professionisti di primo livello, mi riferisco a coloro che partecipano ai campionati italiani, non eseguano questa modifica la dice lunga sulla effettiva utilità
Se c’è rimedio perché ti arrabbi? Se non c’è rimedio perché ti arrabbi?
Avatar utente
Whisper
Utente
Utente
Messaggi: 132
Iscritto il: 01.07.2018, 12:31
Nome: filippo
Provincia: AVELLINO

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Whisper »

Condivido il pensiero di Febo ,il riferimento ai motori a due tempi per quel tipo di lavorazione sul pistone è concettualmente diffente dall'intento prefissato nel quattro tempi dato che le nicchie per trattenere l'olio e i fori di scarico sono esattamente dove dovrebbero essere e cioè nei punti di maggiore spinta del pistone sulla parete del cilindro nelle fasi di espansione e compressione, ciò con la chiara intenzione di migliorare la lubrificazione in quelle zone , che poi il risultato ottenuto sia variabile da motore a motore o addirittura inefficace sul nostro bicilindrico sta agli sperimentatori riportare le evidenze della lavorazione, in ultimo relativamente al discorso grippaggio è palese che se si parla di motore originale con tutte le tolleranze previste dalla casa è un discorso, diversamente sarà se il motore è elaborato più o meno profondamente. Riporto degli esempi da un sito esterno per far comprendere quanto sia complesso il problema .
https://www.ms-motorservice.com/it/tech ... ive-cause/
Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2480
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: NOVARA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Oleandroi »

Nel due tempi sarebbe un grave errore fare i fori passanti perché si metterebbe in comunicazione il carter pompa allo scarico.
Maurizio
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 13383
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: SAVONA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Maurizio »

Quella lavorazione di creare delle unghiate sul mantello del pistone, io la vedo solo come una lubrificazione maggiore rispetto al normale,
Più o meno si trovano nei cuscinetti di banco o delle dei grandi motori.
Ha un pro e un contro,
Il giovamento è che si aumenta il deposito di olio x la lubrificazione.
Il contro che eliminando del materiale si ha un'usura più precoce del particolare.
Se ho detto un stupidaggine 🤷🏻‍♂️🤷🏻‍♂️🤷🏻‍♂️
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO
Avatar utente
Chiuritusu
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 10808
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Provincia: COSENZA

Re: Grippaggio pistoni

Messaggio da Chiuritusu »

IMG-20220811-WA0031.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ma tu... C'eri??!!
Rispondi

Torna a “MECCANICA”