Punterie

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Rispondi
Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 07.03.2016, 3:49

Ciao, nella 126 la quota di registrazione per controllare il diagramma è 0,625, con questa misura il diagramma è medesimo a freddo che a caldo, altrimenti abbiamo due diversi diagrammi....è normale che deve prendere in considerazione le diverse condizioni di esercizio del motore.

La regolazione a freddo viene data per diminuire anche la necessità di un intervento continuo....le valvole tendono sempre a chiudersi, specie quella di scarico...forse l'usura della sede è maggiore o la diversa temperatura che raggiunge.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1219
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: Brescia

Re: Punterie

Messaggio da Dboniot » 07.03.2016, 16:28

Mantovasud ha scritto:Ciao, nella 126 la quota di registrazione per controllare il diagramma è 0,625, con questa misura il diagramma è medesimo a freddo che a caldo, altrimenti abbiamo due diversi diagrammi....è normale che deve prendere in considerazione le diverse condizioni di esercizio del motore.

La regolazione a freddo viene data per diminuire anche la necessità di un intervento continuo....le valvole tendono sempre a chiudersi, specie quella di scarico...forse l'usura della sede è maggiore o la diversa temperatura che raggiunge.

Emidio
Il gioco di 0,625 mm (nel 110F è 0,39 mm) per la verifica della fase dell'albero a camme, a mio parere, è una misura indipendente dalla temperatura, serve per creare le corrette condizioni di verifica degli angoli caratteristici delle camme, indica lo scostamento lineare dal raggio di base della camma, dal quale si deve iniziare (e terminare) la misura degli angoli di apertura e chiusura delle valvole.
Non dipende dalla temperatura, può essere eseguito ad una temperatura diversa da quella ambiente, con gli stessi risultati, infatti è da regolare ai suindicati valori prima di eseguire la prova.
La misura può essere fatta direttamente sulle punterie, tenendo però conto del rapporto di motiplicazione del bilanciere 1:1,5; di conseguenza 0,42mm per il 126 (0,26 mm per il 110F). :s

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 07.03.2016, 16:59

Si ho capito, forse non mi sono espresso bene, volevo dire che se alzando il coperchio delle punterie e controllando il gioco è inferiore o superiore a quello prescritto, il diagramma della distribuzione non è la copia di quello ideale, il motore non rende bene....funzionerà nel modo ottimale registrando le valvole ai valori indicati dal libretto di istruzioni....

Dire che registrarle anche diversamente è uguale, commettiamo un errore.

Quella particolarità del rumore sulla 500R la ricordo bene, infatti controllai subito il libretto delle istruzioni e constatai la diversità della registrazione fra la 500R e la 126/ 600 ....poi il motore depotenziato era anche un indice della diversità della distribuzione....togliere o dare 5 CV non basta soltanto sostituire il carburatore, la percentuale è elevatissima se consideriamo che il motore di base ne ha 23 CV

Ciao Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 07.03.2016, 18:40

Scusate se mi infilo in mezzo alla discussione tra esperti, vorrei solo allegare le specifiche Fiat della 500 R, codice motore 126 A5.000
CIMG8882_03.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 07.03.2016, 21:03

Ciao e grazie, non c'è nessuna intromissione, che discussione sarebbe a due o tre....di imparare non si finisce mai e qui l'interesse è doppio, questa è una passione, qui siamo tutti uguali, nessuno nasce "imparato", il motore ci fa vivere, non è un semplice utensile da riporre in un cassetto...ci toglie il sonno.

E' scritto tutto, è il motore che equipaggiava la 126 appena nata, la 500 ancora era molto richiesta...si differenziava per la potenza, qui ridotta, e resa meno appariscente per non entrare in concorrenza fra loro.
La camme è diversa, ma se si monta quella della 126 600 o 650 che sono uguali e magari anche il carburatore da 28 arriviamo a 23 CV...
Cambia la camme della 126/600 primo tipo, questo modello ha 16° di ritardo chiusura sullo scarico contro i 17* dei modelli più nuovi.

Noto la potenza di 18 CV DIN, allora come i SAE erano unità di "misura" o metodo per rilevare la potenza a un motore e si differenziavano tra loro... i DIN non corrispondono ai SAE, sul banco dinamometrico venivano provati con diversi metodi...alcuni completi di accessori che assorbono energia tipo pompe, alternatore e silenziatori, altri liberi da tutto per rilevare la reale potenza.
La DIN credo sia tedesca, americana la SAE...oggi è universalmente accettato il KW come unità di misura della potenza.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Luciano 62
Utente
Utente
Messaggi: 463
Iscritto il: 10.02.2012, 21:26
Nome: luciano bonci
Località: aprilia
Provincia: Latina

Re: Punterie

Messaggio da Luciano 62 » 17.03.2016, 17:56

Mi interessa tantissimo questo discorso e vi chiedo
io o controllato le valvole al mio motore che sto revisio Nando
x cercare di metterli in moto ed o trovato le valvole cosi 40 -60 x me è troppo
un esagerazione
ma siccome il motore è modificato (io lo comprato così a scatola chiusa e mi a detto che si accendeva) ora sto pensando un 650 da corsa a quanto le fasa le valvole
Con lo spessimetro. .?! :?

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 07.04.2016, 19:33

Ciao a tutti,
oggi ho ripreso i lavori sulla 5.
Problema: il battito citato qui sopra [ http://www.500forum.it/forum/viewtopic. ... 45#p359017 ]
Ho tolto il coperchio punterie e controllato il gioco tra stelo valvole e bilancieri.
Ho rilevato che:
1) i giochi sono tutti abbastanza a posto tranne che per la valvola di aspirazione cilindro 2 che presenta un gioco di 0,90 mm con conseguente battito che si può immaginare.
2) al tempo di quando avevo fatto la regolazione avevo già notato che avevo dovuto avvitare tale vite del registro di più giri rispetto a quelle degli altri registri. Comunque avevo portato il gioco a 0,15 mm e fine della storia.
3) oggi ho provato a registrare il gioco sostituendo la vite con una nuova ma avvitandola per portare il gioco a 0,15mm "sprofonda" sempre alla stessa maniera.
4) il bilanciere e l'attacco dell'asta mi sembrano in regola.

Mi sa tanto che il gioco di tale registro si sposti durante il funzionamento del motore e certamente non è dovuto al dado del registro che si è allentato (l'ho trovato ben chiuso).

Cercando sul nostro forum ho trovato questo riferimento che potrebbe spiegarmi la causa del problema http://www.500forum.it/forum/viewtopic. ... 2&start=15

Allego qualche foto ed il link al piccolo videoclip per documentare l'analisi
8899_registro.JPG
8896_bilac_ast.JPG
8894_sprof.JPG
Link del piccolo videoclip https://youtu.be/ViNT6WR-A70

Chiedo cortesemente aiuto! Sarà mai che la causa sia il bicchierino della punteria ... ? :picchiatesta:

Grazie in anticipo
Bulin
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 08.04.2016, 6:32

Quasi certamente è l'albero a camme che si sta consumando....dovresti a misurare nel momento che il bilanciere schiaccia la molla delle valvole (ruotando a mano il motore) di poter controllare questa distanza e confrontarla con le altre per accertarsi che sia uguale in tutte, puoi farlo anche da dietro dove ci sono i registri...da un piano fino al borgo del bilanciere dove entra nel registro....o come meglio ti conviene.

Il motore è in condizioni eccellenti.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 08.04.2016, 9:51

Grazie Emidio, farò le misure come mi hai indicato. Ho già fatto un primo controllo ma senza usare il calibro. Appena ho un attimo di calma ripeto il tutto.
Ho ancora un dubbio: e il bicchierino in che stato sarà? Si sarà consumato più di quanto tende a consumarsi la camme?
Ciao!
Bulin

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 08.04.2016, 9:51

Grazie Emidio, farò le misure come mi hai indicato. Ho già fatto un primo controllo ma senza usare il calibro. Appena ho un attimo di calma ripeto il tutto.
Ho ancora un dubbio: e il bicchierino in che stato sarà? Si sarà consumato più di quanto tende a consumarsi la camme?
Ciao!
Bulin

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 08.04.2016, 13:29

Ciao, il bicchierino è di acciaio e la camme è di ghisa....comunque, sia per l'uno che per l'altro dovrai ugualmente intervenire sul motore, trovare 0,90 su una valvola è eccessivo...l'aspirazione poi.... la tendenza è sempre nella riduzione del gioco, proprio perchè le valvole tendono a "salire"...questo dovuto all'usura per il contatto con la sede e la superficie della valvola stessa.

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 08.04.2016, 19:18

Ciao a tutti,
oggi ho misurato l'altezza delle aste nel momento di PMS e relativo cilindro in fase di combustione. Le aste si posizionano tutte alla stessa altezza, in particolare ho paragonato aspirazione 2 e aspirazione 1.

L'unica cosa strana è che per reimpostare a 0,15 mm il gioco di aspirazione 2, ho dovuto avvitare di più il registro rispetto a come sono stati avvitati gli altri, al punto che dal bilanciere di aspirazione 2 mi è rimasto fuori solo un giro e 1/2 di filetto (gli altri ne hanno 3 - 3 e 1/2).

Verrebbe da dire che sia l'asta che ha la sede del registro diversa dalle altre aste ... che sia essa l'incriminata ? Prima di smontare il castelletto vorrei consultarmi con il forum.

Emidio, non ho fatto la misurazione delle aste nelle condizioni che tu mi hai indicato ma la farò domani.

Grazie.
Bulin

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1575
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Punterie

Messaggio da Mantovasud » 08.04.2016, 19:34

Ciao, forse mi sono espresso male....il controllo che devi fare è : misurare se le molle una volta compresse dal bilanciere (ruotando a mano il motore) tutte riportano la medesima altezza...esempio, se una camme è consumata una molla sarà meno compressa, resterà più alta rispetto alle altre.
Sempre che sia consumata...

Emidio
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Charles
Utente
Utente
Messaggi: 549
Iscritto il: 08.02.2014, 22:13
Nome: carlo
Provincia: Ancona

Re: Punterie

Messaggio da Charles » 08.04.2016, 21:20

Bulin ha scritto:Ciao a tutti,
oggi ho misurato l'altezza delle aste nel momento di PMS e relativo cilindro in fase di combustione. Le aste si posizionano tutte alla stessa altezza, in particolare ho paragonato aspirazione 2 e aspirazione 1.

L'unica cosa strana è che per reimpostare a 0,15 mm il gioco di aspirazione 2, ho dovuto avvitare di più il registro rispetto a come sono stati avvitati gli altri, al punto che dal bilanciere di aspirazione 2 mi è rimasto fuori solo un giro e 1/2 di filetto (gli altri ne hanno 3 - 3 e 1/2).

Verrebbe da dire che sia l'asta che ha la sede del registro diversa dalle altre aste ... che sia essa l'incriminata ? Prima di smontare il castelletto vorrei consultarmi con il forum.

Emidio, non ho fatto la misurazione delle aste nelle condizioni che tu mi hai indicato ma la farò domani.

Grazie.
Bulin
Scusami , ma questo motore funziona bene in moto, ha una resa decente, o non va!!!!

Avatar utente
Bulin
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 808
Iscritto il: 13.07.2013, 18:07
Nome: enrico
Provincia: Torino

Re: Punterie

Messaggio da Bulin » 08.04.2016, 22:21

Ciao Charles,
il fatto che va bene, tira bene anche in salita. E' vero che Duecanne (Francesco) che l'ha provata ha osservato che potrebbe tirare ancora un po' di più. Il motore gira in modo regolare, il problema è il ticchettio.
Senti il rumore in questo piccolo videoclip che ho fatto apposta:
https://www.youtube.com/watch?v=2Nm-7d42nQA

Grazie
Bulin

Rispondi

Torna a “MECCANICA”