Ultimi Sostenitori del 500forum.it:
24.11.2017 Massy
22.11.2017 Nino64
21.11.2017 Gigicol
20.11.2017 Dolianova56

700cc by Cesaro

Il cuore della nostra 500: Motore - Trasmissione - Scarichi
Rispondi
Tm400sm
Utente
Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 28.07.2017, 14:19
Nome: Matteo Cesaro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tm400sm » 30.08.2017, 23:44

Ape20ff ha scritto:Salve a tutti.
Il radiatore dell'olio è montato sul lato destro della testa all'interno del carter?
Un saluto.
si esatto

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 964
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Ape20ff » 31.08.2017, 14:36

Salve a tutti.
Da lì ad un certo punto passerà solo aria calda,non so a che temperatura arrivi,raffredderà comunque il radiatore?
Un saluto.

Tm400sm
Utente
Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 28.07.2017, 14:19
Nome: Matteo Cesaro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tm400sm » 31.08.2017, 16:21

è vero che passerà aria calda,ma comunque il flusso d'aria sarà costante e soprattutto forzato,soluzione praticamente impossibile da ottenere montando un radiatore esterno nella parte posteriore della 500 a meno di non montare una ventola elettrica.Questo motore ha girato vent'anni fa col 90% dei componenti che ha adesso senza avere problemi di surriscaldamento e con una resa più che buona considerando l'utilizzo di tutti componenti di "recupero"

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Mantovasud » 31.08.2017, 19:16

Senza ombra di dubbio ci sono molte cose che destano interesse, alcune forse vanno riviste..

E' lodevole l'idea di rendere continuo il condotto di aspirazione, lo è meno la riduzione del diametro del condotto..che senso ha aumentare il diametro delle valvole quando poi riduciamo i condotti di alimentazione.

La riduzione del diametro non produce un'effetto Venturi, "potrebbe" far aumentare la velocità della massa gassosa, ma riducendone la quantità, ininfluente in un motore quasi privo di collettore d'aspirazione..

L'effetto Venturi è un fenomeno fisico atto a creare una depressione nella zona di massima restrizione, questo principio è la base del funzionamento del carburatore.. qui non produrrebbe nessuna utilità.

Belli i due carburatori..
A vista, non mi sembrano adatti per essere montati con quella inclinazione, le vaschette dei carburatori montati con angoli di inclinazione importanti, sono costruite diversamente, il carburatore stesso è "diverso", la benzina non può seguire l'inclinazione, il livello resta sempre parallelo alla strada.. nel tuo caso i getti potrebbero non rimanere immersi nella benzina in determinate situazioni.

Mi sono permesso queste contestazioni, magari mi sbaglio...è tutto molto bello.

Mimì :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Tm400sm
Utente
Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 28.07.2017, 14:19
Nome: Matteo Cesaro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tm400sm » 31.08.2017, 20:19

sul fatto del venturi ti do perfettamente ragione,ed è quello che ho detto a mio papà a suo tempo,ma il motore è suo e lascio fare a lui.nella zona dei due coperchi dei dadi i condotti hanno un diametro di circa 26mm,a fronte di carburatori da 32 e valvole da 36.Ora non so quanto misuri il condotto appena prima del fungo della valvola,ma a occhio il condotto è all'incirca a pari diametro,tenendo poi presente che lo stelo occupa spazio.Personalmente li avrei fatti leggermente diversi.Per il discorso carburatori i phf così montati sono ampiamente entro il range di inclinazione e il livello benzina rimane ben al di sopra dei getti anche quando il motore vibra oscillando lateralmente,come avevo detto questo motore ha già girato parecchio tempo una ventina di anni fa senza nessun problema di alimentazione o surriscaldamento,naturalmente è presente una pompa benzina elettrica perchè l'originale non ha abbastanza portata

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Mantovasud » 01.09.2017, 5:47

Sul carburatore è stato uno scambio di impressioni, nulla di cui non si possa dire...è stata comunque una scelta obbligata, non si sarebbe potuta smontare la vaschetta (??), altrimenti il collettore di aspirazione doveva essere più alto.

L'inclinazione non pregiudica i getti del max, questi rimarranno comunque affogati nella benzina..è il livello interno che cambia, il livello non'è fatto a caso, determina il funzionamento del tubetto di emulsione, quello con i forellini, la sede naturale dell'ago da dove poi fuoriesce la benzina...
Come certamente sai, il livello è ininfluente quando la farfalla è tutta aperta...è importante nell'attimo che chiudiamo e riapriamo la farfalla..qui il livello la fa da padrone.

Comunque va bene così, è solo per far capire che un carburatore non può essere messo in una determinata posizione perchè è così che ci piace.

Un saluto :s

Mimì
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Tm400sm
Utente
Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 28.07.2017, 14:19
Nome: Matteo Cesaro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tm400sm » 01.09.2017, 6:48

il livello della benzina in vaschetta influisce sulla carburazione a tutte le aperture della ghigliottina,a parità di motore si mettendo i carburatori perfettamente orizzontali si avrà una certa carburazione,manmano che si inclinano(i phf phm lavorano fino a 30gradi) la carburazione si smagrirà leggermente,perchè la distanza che dovrà percorrere la benzina all'interno del polverizzatore sarà maggiore perció richiede maggior depressione.Queste sono comunque aggiustamenti che nel nostro caso non interessano,perchè noi partiamo gia coi carburatori inclinati,perció la carburazione sarà fatta da zero gia così

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Mantovasud » 01.09.2017, 8:23

A tutte le aperture della ghigliottina se in marcia manteniamo un'apertura costante...chiuso e riaperto ricomincia dal livello originale.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Manu
Utente
Utente
Messaggi: 1448
Iscritto il: 26.05.2008, 11:16
Nome: Manuel
Provincia: Bergamo

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Manu » 01.09.2017, 8:57

Permettetemi qualche considerazione.
L'effetto Venturi, dato da un condotto a sezione conica, fondamentalmente, permette di aumentare la velocità dei flussi, se non c'è una diminuzione di portata alla base del cono.
Questo serve sia ad aumentare la velocità che a diminuire le turbolenze (se il flussaggio è ben fatto).
I "buconi"della testa Panda (se lasciati così come Fiat li ha progettati) sono eccessivi.
Non ci sono problemi per buchi più piccoli, se anche aumenta la dimensione delle valvole di aspirazione, arriva sufficiente flusso nelle camere di scoppio (a patto che ci sia una corretta raccordatura fra il gruppo collettore-testa).
Ricordiamo tutti molto bene il diametro dei condotti della testa ABA 695.
Sull'inclinazione dei condotti ci sarebbe da discutere, ma se la testa è quella e la soluzione adottata è quella essa pure, non si può ottenere di più (ho visto lavorazioni su testa Panda molto più intriganti ed efficienti, ma non è questo che cerca l'amico Matteo, suppongo).
La posizione del radiatore non mi ispira fiducia: ci sono tanti modi per condurre l'aria esterna al radiatore messo all'esterno, pure senza ricorrere a ventole elettriche. E' vero che il flusso d'aria è garantito, ma è un flusso caldo, che tenderà ad andare in equilibrio con la temperatura dell'olio (se non a scaldarlo): se il motore non è prestazionale tanto vale mettere una coppa dell'olio opportuna, ed evitare l'accrocchio (che se per caso avrà delle perdite, valle tu a individuare prima di non aver fatto danni, inoltre c'è da smontare il motore, anche solo per un raccordo che perde).
Detto questo, rimango con la mia curiosità, che spero venga soddisfatta.
M. :s
"Vengo in pace, ma non è detto che ci resti!"

Manu
Utente
Utente
Messaggi: 1448
Iscritto il: 26.05.2008, 11:16
Nome: Manuel
Provincia: Bergamo

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Manu » 01.09.2017, 9:11

P.S.: ignoro quello che accade a valle del restringimento dei fori di testata (che sarà bene lavorare opportunamente...), prima dell'ingresso nelle camere di scoppio, speriamo non si instaurino turbolenze strane.
P.S. 2: perché, Emidio, dici che non esiste un collettore, di fatto, sulle 500? Immagino tu conosca l'importanza di diametri, lunghezze, inclinazioni proprio dei vari collettori, su motori con destinazioni diverse...
"Vengo in pace, ma non è detto che ci resti!"

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Mantovasud » 01.09.2017, 13:35

Sulla 500 normale il collettore non esiste proprio, e non è un bene...sui modificati intendevo che sono decisamente corti se vengono usati i verticali.

Sui motori moderni sono decisamente lunghi, fatti ricurvi per ragioni di spazio..il rendimento dei motori è immediatamente migliorato..
Sulle 500 non'è possibile perchè il peso, non indifferente negli orizzontali e lo spazio, impongono dei limiti..risolvibili in parte affidandoci alle trombette di aspirazione.

Il tubo di Venturi è costituito da due tronchi di cono uniti per la base minore, questo permette che l'aria aspirata dal motore attraversando questa sezione possa aumentare di velocità nel punto di massimo restringimento, questo permette di ottenere (limitato in quel punto) un valore di depressione...dopo però il condotto si espande nuovamente con diminuzione della velocità e aumento di pressione...
E' ovvio che per sfruttare questa depressione deve esistere un foro...in questo caso è presente il foro dello spruzzatore.

Le carrozze ferroviarie del secolo scorso o ancora prima, usavano questo sistema per il ricambio d'aria nei vagoni ferroviari.
Una strozzatura può creare un aumento di pressione e velocità..

Montare il radiatore olio in quel punto non'è una cattiva idea..è sbagliato (forse) mantenere quella parte del convogliatore per il riscaldamento..oppure tenerla per l'inverno e aprire delle griglie nella parte davanti al radiatore, aperte in estate e chiuse d'inverno..c'è da sbizzarrirsi.

Mimì :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Manu
Utente
Utente
Messaggi: 1448
Iscritto il: 26.05.2008, 11:16
Nome: Manuel
Provincia: Bergamo

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Manu » 01.09.2017, 19:06

Mantovasud ha scritto:Sulla 500 normale il collettore non esiste proprio, e non è un bene...sui modificati intendevo che sono decisamente corti se vengono usati i verticali.
E d'accordo

[/quote]Sulle 500 non'è possibile perchè il peso, non indifferente negli orizzontali e lo spazio, impongono dei limiti..risolvibili in parte affidandoci alle trombette di aspirazione.[/quote]

Normalmente gli orizzontali, nella parte anteriore, sono sostenuti da perni/silent block/gommini (e chi più ne ha più ne metta), per cui non è poi così problematica la cosa: poi l'insieme trombette/carburatore/collettore permette comunque molto, nella messa a punto.

[/quote]Il tubo di Venturi è costituito da due tronchi di cono uniti per la base minore, questo permette che l'aria aspirata dal motore attraversando questa sezione possa aumentare di velocità nel punto di massimo restringimento, questo permette di ottenere (limitato in quel punto) un valore di depressione...dopo però il condotto si espande nuovamente con diminuzione della velocità e aumento di pressione...[/quote]

Ovviamente, ma il condotto (il restringimento) poi l'espansione la deve fare nella camera di scoppio, se no che senso ha, qui è interessante il corretto flussaggio

[/quote]Montare il radiatore olio in quel punto non'è una cattiva idea..è sbagliato (forse) mantenere quella parte del convogliatore per il riscaldamento..oppure tenerla per l'inverno e aprire delle griglie nella parte davanti al radiatore, aperte in estate e chiuse d'inverno..c'è da sbizzarrirsi.[/quote]

In effetti è aria calda, che non so quanto porti via dal radiatore dell'olio...Non ne capisco sinceramente il motivo.
:s
"Vengo in pace, ma non è detto che ci resti!"

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Mantovasud » 02.09.2017, 7:08

Ciao :s
Tornando sul Venturi per essere più preciso..

La particolarità che da la forma al diffusore dei carburatori, è di essere COSTRUITO sul principio del Tubo di Venturi..l'aumento di velocità dell'aria crea nel punto di massimo restringimento un valore di depressione...depressione, non aspirazione, che richiamerà dalla vaschetta-galleggiante il carburante per alimentare il motore. (questo lo sappiamo tutti)

E' pacifico che il massimo valore lo possiamo ottenere solo in quel punto, oltre il diametro del diffusore aumenta, come pure la sezione del condotto del carburatore (farfalla)..quindi aumentando il diametro decresce la velocità e il valore della depressione...ho scritto che si "espande".

Ovviamente non dobbiamo pensare che tutto (carburante) passa attraverso lo spruzzatore, il minimo è autonomo, sfrutta ugualmente i valori della depressione ma in un'alto modo.. vista la ridotta quantità di carburante usato e limitata a quella funzione. :s

Mimì
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Tanokart
Utente
Utente
Messaggi: 3307
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tanokart » 07.09.2017, 9:12

Bel motorello Matteo...io ti seguo su fb...ma a me piace il lavorone sul bicilindrico H2O... ;)
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Tm400sm
Utente
Utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 28.07.2017, 14:19
Nome: Matteo Cesaro

Re: 700cc by Cesaro

Messaggio da Tm400sm » 07.09.2017, 18:22

Tanokart ha scritto:Bel motorello Matteo...io ti seguo su fb...ma a me piace il lavorone sul bicilindrico H2O... ;)
Ciao tanto chi saresti su fb? Tanto per capire con chi sto parlando

Rispondi

Torna a “MECCANICA”