Ultimi Sostenitori del 500forum.it:
24.11.2017 Massy
22.11.2017 Nino64
21.11.2017 Gigicol
20.11.2017 Dolianova56

sarà dura...

Foto, fasi, descrizioni di restauri
Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13039
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano

Re: sarà dura...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 11.10.2016, 15:53

ottimo a sapersi :?
io faccio più o meno allo stesso modo non pensavo avesse un nome :mrgreen:

:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Località: Genova Centrostorico

Re: sarà dura...

Messaggio da Mambo » 11.10.2016, 23:33

si, ma Cicciacro sostiene che invece dei punti si possono fare dei brevi cordoncini.
La prox volta voglio provare... :?

Avatar utente
Ciccio Corda
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 668
Iscritto il: 03.01.2011, 16:43
Nome: Ciccio Corda
Provincia: Cagliari

Re: sarà dura...

Messaggio da Ciccio Corda » 12.10.2016, 17:38

C'è anche la possibilità di fare una saldaura unica, senza materiale d'apporto.

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13039
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano

Re: sarà dura...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 12.10.2016, 17:54

Ciccio Corda, ma questa è da PROFESSIONISTA VERO :sad:
a noi poveri comuni mortali ci piace anche smerigliare l'eccesso che una saldatura a filo lascia :mrgreen:

:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Cicciacro
Utente
Utente
Messaggi: 65
Iscritto il: 17.04.2016, 13:15
Nome: serafino
Località: varazze
Provincia: Savona

Re: sarà dura...

Messaggio da Cicciacro » 12.10.2016, 20:27

ciccio corda senza riporto la fai con canello o a tig stiamo parlando di filo continuo

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Località: Genova Centrostorico

Re: sarà dura...

Messaggio da Mambo » 13.10.2016, 1:47

Ciccio Corda ha scritto:C'è anche la possibilità di fare una saldaura unica, senza materiale d'apporto.
io credo che la grande difficoltà di questo tipo di saldatura sia l'assoluta precisione con cui i lembi devono combaciare.
Come dice Giampy noi comuni mortali usiamo il filo, e anche per questo motivo, aggiungo io...
In ogni caso sono sempre più tentato dal TIG...

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13039
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano

Re: sarà dura...

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 13.10.2016, 5:20

Cicciacro, infatti lui parla del cannello ossiacetilenico Un restauro pignolo
qua un video :mrgreen: http://www.500forum.it/forum/viewtopic. ... 05#p171432

:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
doibaf
Staff
Staff
Messaggi: 5241
Iscritto il: 23.11.2009, 18:12
Nome: Fabio
Località: via Tuscolana
Provincia: Roma

Re: sarà dura...

Messaggio da doibaf » 13.10.2016, 8:20

Mambo ha scritto:
Ciccio Corda ha scritto:C'è anche la possibilità di fare una saldaura unica, senza materiale d'apporto.
io credo che la grande difficoltà di questo tipo di saldatura sia l'assoluta precisione con cui i lembi devono combaciare.
Come dice Giampy noi comuni mortali usiamo il filo, e anche per questo motivo, aggiungo io...
In ogni caso sono sempre più tentato dal TIG...
Magari bastasse l'assoluta precisione della toppa... Li ci vuole un grande manico :aa: :aa: :aa:

Sono rimasto incantato dalla spina di pesce che mostra Ciccio corda nel suo restauro, qualcosa di impeccabile che è quasi un peccato stuccare.... :wowo!!:

doibaf

Avatar utente
Cicciacro
Utente
Utente
Messaggi: 65
Iscritto il: 17.04.2016, 13:15
Nome: serafino
Località: varazze
Provincia: Savona

Re: sarà dura...

Messaggio da Cicciacro » 13.10.2016, 11:28

bel filmato ogniuno il suo mestiere chi salda carrozzerie e chi salda tubi

Avatar utente
Alessandro33
Utente
Utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 10.08.2015, 13:32
Nome: Alessandro
Provincia: Latina

Re: sarà dura...

Messaggio da Alessandro33 » 13.10.2016, 12:27

Il tig deforma troppo la lamiera.
!!!! CONOSCO LA NOBILE ARTE DELLA SALDATURA !!!!

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Località: Genova Centrostorico

Re: sarà dura...

Messaggio da Mambo » 01.11.2016, 21:23

Ieri ho fatto un’altra giornatina di lavoro. La temperatura era assai lieve, anzi, davvero sorprendente, data la stagione. In pratica durante il giorno eravamo vestiti come quest’estate e, alla sera, mangiavamo sul terrazzo. Bah, un po’ inquietante, a dire il vero. In Liguria diciamo “eh, han ravattou in scia lunna…” che per tutto il resto dell’Italia sarebbe “eh, hanno messo le mani nella luna…”. Io non so se sia per quel motivo, ma è certo che qualche cosa sta cambiando e, per amare esperienze passate, quando qualcosa cambia non è mai in meglio…
Comunque si sarebbe addirittura potuto verniciare, se fossi stato pronto. Ma so con matematica certezza che quando lo sarò, se mai lo sarò, la temperatura sarà andata sottozero, e ci rimarrà per mesi…
Ma torniamo a noi.
Eravamo rimasti che stavo ravattando sul lato sinistro, e avevo deciso di cambiare il sottoporta interno, che quello che era su era stato malamente rattoppato. Ma non sono riuscito a mettere su quello nuovo, perché le pezze da fare sul fondo mi hanno portato via un mucchio di tempo. E non ho ancora finito, come da fotografie. Vabbè, sarà la prossima volta

l’orrido attacco della panchetta posteriore a sinistra
DSC_0152bb.jpg
DSC_0152bb.jpg (144.02 KiB) Visto 281 volte
l’inizio del sottoporta sinistro posteriore
DSC_0153b.jpg
DSC_0153b.jpg (184.49 KiB) Visto 281 volte
pezze sul fondo, appena puntate
DSC_0154b.jpg
DSC_0154b.jpg (166.07 KiB) Visto 281 volte
idem
DSC_0155b.jpg
DSC_0155b.jpg (164.25 KiB) Visto 281 volte
taglio di un pezzo ammalorato a cavallo tra i passaruota
DSC_0156b.jpg
DSC_0156b.jpg (247.39 KiB) Visto 281 volte
saldato…
DSC_0157b.jpg
DSC_0157b.jpg (285.42 KiB) Visto 281 volte
lo stesso visto da dentro
DSC_0158b.jpg
DSC_0158b.jpg (266.87 KiB) Visto 281 volte

Alla sera, dopo cena, essendo che era la serata di Hollowen, sono stato visitato da alcuni mostri e mostre che mi hanno fatto morire di paura...
DSC_0163b.jpg
DSC_0163b.jpg (202.16 KiB) Visto 281 volte
Nel frattempo, udite udite, ho scoperto perché mi venivano le saldature fredde. Ma non voglio rovinarvi la sorpresa, vediamo se qualcuno indovina. Vi dico già che tra i motivi non vi è la mia pur notoria incapacità Rido

Avatar utente
Maurizio
Staff
Staff
Messaggi: 9583
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio 20/02/60
Località: celle ligure Savona
Provincia: Savona

Re: sarà dura...

Messaggio da Maurizio » 01.11.2016, 22:03

Potrebbero essere 3 le cause delle saldature fredde,
1 troppo avanzamento del filo.
2 corrente troppo bassa in base all'avanzamento del filo.
3 troppa pressione del gas dall'ugello.
Altro non mi viene in mente.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Cicciacro
Utente
Utente
Messaggi: 65
Iscritto il: 17.04.2016, 13:15
Nome: serafino
Località: varazze
Provincia: Savona

Re: sarà dura...

Messaggio da Cicciacro » 02.11.2016, 8:56

Invece di usar il c18 stai usando il c1501 gas congelante :wowo!!:

Avatar utente
Mambo
Utente
Utente
Messaggi: 305
Iscritto il: 29.08.2014, 17:34
Nome: Fulvio
Località: Genova Centrostorico

Re: sarà dura...

Messaggio da Mambo » 02.11.2016, 12:56

Maurizio ha scritto:Potrebbero essere 3 le cause delle saldature fredde,
1 troppo avanzamento del filo.
2 corrente troppo bassa in base all'avanzamento del filo.
3 troppa pressione del gas dall'ugello.
Altro non mi viene in mente.
Cicciacro ha scritto:Invece di usar il c18 stai usando il c1501 gas congelante :wowo!!:
naaaa... tutte cose sacrosante, ma esiste un'altro motivo, forse più banale... :s

Curtis
Utente
Utente
Messaggi: 369
Iscritto il: 15.02.2015, 13:26
Nome: simone

Re: sarà dura...

Messaggio da Curtis » 02.11.2016, 14:23

Se hai una saldatrice no gas , ti hanno dato il filo sbagliato?

Rispondi

Torna a “RESTAURO”