Ultimi Sostenitori 500forum.it:
Fabio.Matichecchia Atomo27 Antonio.Carlino Pietro Maria

Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Tutto ciò inerente l'impianto elettrico
Rispondi
Avatar utente
Cinquinospecial
Utente
Utente
Messaggi: 714
Iscritto il: 13.03.2009, 19:18
Nome: Marco

Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Messaggio da Cinquinospecial » 12.03.2018, 20:07

Ciao a tutti, molti utenti neanche mi conoscono....manco ormai da molti anni da questo bellissimo sito, e anzi colgo l occasione per salutare le vecchie conoscenze in particolare il buon Giampy e il più vicino chiury (Margot) .
Ho un quesito, siccome ho installato un dinamotore per accendere elettronicamente un Lombardini da 18cv, ma privo di regolatore (collego un booster per la messa in moto che poi carico in garage) vorrei ora inserire una batteria e farla ricaricare con lo stesso dinamotore; ho spulciato anche forum sull' ape, ma ovviamente usano il regolatore apposito. Mi chiedo se è possibile usare quello della 500, avendone un paio in garage.
Ringrazio e saluto tutti
.....works in progress.....

Avatar utente
Giampaolo.Malacri
Fondatore ad honorem
Fondatore ad honorem
Messaggi: 13126
Iscritto il: 04.01.2008, 12:18
Nome: Giampy
Località: Guspini
Provincia: Medio Campidano
Contatta:

Re: Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Messaggio da Giampaolo.Malacri » 13.03.2018, 17:38

Ciao Marco e bentornato,
Mi spiace non poterti aiutare ma sicuramente chi riesce si farà vivo :?

A presto
:s
non saprò una mazza ma quel poco che so mi piace condividerlo.....

Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1181
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: Brescia

Re: Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Messaggio da Dboniot » 13.03.2018, 19:12

Trovi delle informazioni utili qui:
http://nuovofalcone.com/Rep-Dinamo-Motore.htm
Puoi verificare facilmente (ohmmetro), che l'avvolgimento di eccitazione DF é collegato internamente al D+ (uscita corrente) e non a massa come avviene nella 500.
Per dare eccitazione alla dinamo il regolatore mette a massa (con opportuna resistenza) il DF, al contrario di quanto avviene nella 500, dove il comune dell'avvogimento di eccitazione ha il comune a massa.
Puoi montare un regolatore soecifico per la dinamo e un teleruttore separato per il motorino di avviamento; il regolatore Bosch originale con 5 morsetti (con teleruttore integrato) costa una follia.
:s

Avatar utente
Cinquinospecial
Utente
Utente
Messaggi: 714
Iscritto il: 13.03.2009, 19:18
Nome: Marco

Re: Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Messaggio da Cinquinospecial » 08.04.2018, 14:15

Ciao bella gente, dopo i consigli ho acquistato un regolatore EFEL (stessa marca del dinamotore) e ho finalmente realizzato la messa in moto elettronica al motocoltivatore; ho un solo dubbio: la corrente di carica si attesta sui 15 V . Può dipendere dalla puleggia troppo grande messa sul motocoltivatore? È di circa 25cm, quella del dinamotore è la sua originale, 8cm. Ammettendo che il dinamotore, per via della puleggia da 25, giri troppo veloce, non dovrebbe comunque lavorare il regolatore??? A minimo ho 13V, appena accelero ho 15V, anche "giocando" con l acceleratore, cioè i 15V sono costanti . Ecco perché secondo me c'entra poco la puleggia da 25. Dovrei però verificare i dati del regolatore...cosa che per "fretta" non ho fatto. Ho dovuto creare anche un abbassa valvola. PS: non ho usato il teleruttore, ma uno stacca batteria che funge da interruttore, chiaramente utilizzando cavi di spessore adeguato.Quanto prima carico il video così vi mostro il lavoro fatto
.....works in progress.....

Avatar utente
Dboniot
Utente
Utente
Messaggi: 1181
Iscritto il: 16.06.2015, 21:21
Nome: Domenico
Provincia: Brescia

Re: Dinamotore ape + regolatore 500: fattibile?

Messaggio da Dboniot » 08.04.2018, 22:19

Cinquinospecial ha scritto:
08.04.2018, 14:15
Ciao bella gente, dopo i consigli ho acquistato un regolatore EFEL (stessa marca del dinamotore) e ho finalmente realizzato la messa in moto elettronica al motocoltivatore; ho un solo dubbio: la corrente di carica si attesta sui 15 V . Può dipendere dalla puleggia troppo grande messa sul motocoltivatore? È di circa 25cm, quella del dinamotore è la sua originale, 8cm. Ammettendo che il dinamotore, per via della puleggia da 25, giri troppo veloce, non dovrebbe comunque lavorare il regolatore??? A minimo ho 13V, appena accelero ho 15V, anche "giocando" con l acceleratore, cioè i 15V sono costanti . Ecco perché secondo me c'entra poco la puleggia da 25. Dovrei però verificare i dati del regolatore...cosa che per "fretta" non ho fatto. Ho dovuto creare anche un abbassa valvola. PS: non ho usato il teleruttore, ma uno stacca batteria che funge da interruttore, chiaramente utilizzando cavi di spessore adeguato.Quanto prima carico il video così vi mostro il lavoro fatto
Bene, i 15V sono la tensione e non la corrente di carica, sono un po' troppi.
Normalmente la tensione di carica é 14V, la soluzione piú semplice é montare una resistenza in serie all'uscita, per abbassare la tensione e limitare la corrente di carica, che se eccessiva puó danneggiare la batteria e sovraccaricare la dinamo.
:s

Rispondi

Torna a “IMPIANTO ELETTRICO”