Lo strano comportamento della carburazione...

Difficoltà e problemi meccanici improvvisi
Avatar utente
Chiuritusu
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 10752
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Provincia: Cosenza

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Chiuritusu »

L'olio può tra l'altro deteriorare la gomma a lungo andare, col silicone al contrario la proteggi, oltre che ti fa Evitare il frizionamento della guarnizione quando stringi la vite.. avevo problemi costanti di screpolamento delle O-ring dei tappi getti pompa del mio DCOM-40... Anche. non usando la macchina.. spruzzando il silicone Spray, ho finalmente risolto
Ma tu... C'eri??!!

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Ho sistemato il tutto, ora non si spegne più ma ha sempre un minimo leggermente irregolare, come se accellerasse in modo oscillante, poco ma lo fa
Non so

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Chiuritusu ha scritto:
13.02.2020, 9:05
Filippo_h ha scritto:
13.02.2020, 8:29
Chiuritusu ha scritto:
13.02.2020, 7:43
Ho ascoltato il video.... Non sono un carburatorista, ma anche per me(visto il comportamento) hai il corpo ovalizzato e passa aria a farfalla chiusa, oltre a muoversi assialmente, lo annuncia il fatto che se muovi dai gas a volte torna al minimo, zoppicante ed a volte (a seconda di come si posiziona la farfalla nel corpo), si accelera ....
Salve
soluzione unica è cambiare il carburatore quindi, non c'è modo di risolverlo in altro modo vero?
Assolutamente no.. i carburatori per fortuna si revisionano.. e ti assicuro, che ne vale la pena, meglio di quelli di nuova produzione a prezzi esorbitanti, o di acquistarne uno usato, con la certa probabilità che, sei punto e a capo!! :s
Chiuritusu, l'auto ha ricominciato a far storie, è rimasta sempre una piccola difficoltà ad andare in moto e un'irregolarità del minimo ma ora strattona anche su di giri, oggi in tangenziale, è come se accellerasse poi "stallasse" poi riacellerasse e poi scoppietta ......ma molto! In accelerazione!
Mannaggia, la mannaggia, la mannaggia-........è umorale! :sad:

Avatar utente
Cico
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2113
Iscritto il: 04.10.2009, 16:59
Nome: Fabio
Il Mio Garage: https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=74&t=13506
https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=88&t=17756
https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=22&t=20990
Provincia: Brescia

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Cico »

È giusto fare le prove però ripeto che secondo me va revisionato
Se non sai a chi rivolgerti ti suggerisco il “mago della Brianza” Rido Rido

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1998
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Mantovasud »

Invece di insistere con il fo-da-me..non è meglio che fai sentire la 500 a qualche meccanico delle tue parti ?

L'asse della farfalla potrebbe anche avere gioco e rendere il minimo traballante..ma non ha nulla a che vedere con strattonamenti e scoppiettii in tangenziale..su quelle strade non si va a passeggio.
Anche se il carburatore è il principale indiziato (??) non è detto che va revisionato..se per qualsiasi cosa è quello il rimedio, allora siamo tutti bravi.

Poi..credo che non sai spiegarti bene..il minimo è una cosa, il modo di come si comporta in velocità è un'altro..potrebbe anche non tenere il minimo, una volta che il pedale è tutto giù la 500 va..

..se è il minimo che ci preoccupa.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Mantovasud ha scritto:
16.03.2020, 18:53
Invece di insistere con il fo-da-me..non è meglio che fai sentire la 500 a qualche meccanico delle tue parti ?

L'asse della farfalla potrebbe anche avere gioco e rendere il minimo traballante..ma non ha nulla a che vedere con strattonamenti e scoppiettii in tangenziale..su quelle strade non si va a passeggio.
Anche se il carburatore è il principale indiziato (??) non è detto che va revisionato..se per qualsiasi cosa è quello il rimedio, allora siamo tutti bravi.

Poi..credo che non sai spiegarti bene..il minimo è una cosa, il modo di come si comporta in velocità è un'altro..potrebbe anche non tenere il minimo, una volta che il pedale è tutto giù la 500 va..

..se è il minimo che ci preoccupa.

:s
Trovare un meccanico che ci metta mano non è cosa facile e meno in questo periodo
Pensavo di aver risolto ma ripresenta, se non peggiorati, alcuni difetti
Provo a spiegarmi meglio, il problema iniziale era che si spegneva al minimo, avevo anche inviato un filmato
Poi avevo trovato che forse l'imputato fosse un 'o-ring, sostituito l'auto è migliorata ma ancora con minimo leggermente irregolare
Oggi invece singhiozza anche con il pedale giù (in tangenziale appunto), perdite di potenza altalenanti
Spiegato così poteva confondere ma la storia l'ho raccontata tutta nelle varie puntate precedenti
Saluti

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1998
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Mantovasud »

Sapersi spiegare non è facile per chi è digiuno di tecnica motoristica, i difetti quasi sempre si somigliano ma, non è detto che la causa è quella che ci siamo proposti.

Se non arriva la benzina al carburatore possiamo imputarlo alla pompa di alimentazione...il medesimo difetto arriva se il filtro sul pescante è ostruito, come è identico se il filtrino messo sulla tubazione è intasato..cambiamo la pompa e il difetto resta.

Se durante la corsa in tangenziale ( piede giù) il motore inizia a STRATTONARE CON VIOLENZA nel modo che quasi il motore si stacca dai supporti..possiamo imputarlo all'alimentazione, sollevando il piede e andando piano riusciamo a procedere, se insistiamo la vettura si ferma..
..malgrado di benzina al carburatore ne arrivi poca si riesce a procedere..il disagio arriva quando quella che consuma il motore è superiore a quella che entra..
..è solo da esempio.

Il carburatore della 500 è semplicissimo ma fragile..devi accertarti una volta tolto il gomito del convogliatore, la parte centrale (spruzzatore) dove avviene l'aspirazione sia stabile e non sia sprofondata in basso..a volte addirittura montato capovolto.
L'emulsionatore internamente deve essere pulito, si riempie di sporcizia tramite l'aria soffiata dalla ventola, a volte qualche detrito resta incastrato sulla vite di freno-aria.

il getto-minimo potrebbe essersi ostruito..come l'isolante termico fratturato, le guarnizioni ..a volte si stacca il tubicino del gocciolatoio e aspira aria..il minimo diventa "impossibile"..spesso capita di smontare e lasciare sotto l'isolante un pezzetto di guarnizione..rimanendo sollevato il.. etc..etc..etc.

Il sistema di accensione (spinterogeno) e la messa a punto del motore è molto importante (registrazione valvole)..per funzionare bene un motore necessita che tutto sia efficiente.

Capisco che le cose sono facili per chi le sa, magari il carburatore è proprio da sostituire..ti consiglio di affidarti ad una persona esperta..non necessariamente con i capelli bianchi, forse conosce, ma non sa.

A distanza tutto è più difficile.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Mantovasud ha scritto:
17.03.2020, 6:48
Sapersi spiegare non è facile per chi è digiuno di tecnica motoristica, i difetti quasi sempre si somigliano ma, non è detto che la causa è quella che ci siamo proposti.

Se non arriva la benzina al carburatore possiamo imputarlo alla pompa di alimentazione...il medesimo difetto arriva se il filtro sul pescante è ostruito, come è identico se il filtrino messo sulla tubazione è intasato..cambiamo la pompa e il difetto resta.

Se durante la corsa in tangenziale ( piede giù) il motore inizia a STRATTONARE CON VIOLENZA nel modo che quasi il motore si stacca dai supporti..possiamo imputarlo all'alimentazione, sollevando il piede e andando piano riusciamo a procedere, se insistiamo la vettura si ferma..
..malgrado di benzina al carburatore ne arrivi poca si riesce a procedere..il disagio arriva quando quella che consuma il motore è superiore a quella che entra..
..è solo da esempio.

Il carburatore della 500 è semplicissimo ma fragile..devi accertarti una volta tolto il gomito del convogliatore, la parte centrale (spruzzatore) dove avviene l'aspirazione sia stabile e non sia sprofondata in basso..a volte addirittura montato capovolto.
L'emulsionatore internamente deve essere pulito, si riempie di sporcizia tramite l'aria soffiata dalla ventola, a volte qualche detrito resta incastrato sulla vite di freno-aria.

il getto-minimo potrebbe essersi ostruito..come l'isolante termico fratturato, le guarnizioni ..a volte si stacca il tubicino del gocciolatoio e aspira aria..il minimo diventa "impossibile"..spesso capita di smontare e lasciare sotto l'isolante un pezzetto di guarnizione..rimanendo sollevato il.. etc..etc..etc.

Il sistema di accensione (spinterogeno) e la messa a punto del motore è molto importante (registrazione valvole)..per funzionare bene un motore necessita che tutto sia efficiente.

Capisco che le cose sono facili per chi le sa, magari il carburatore è proprio da sostituire..ti consiglio di affidarti ad una persona esperta..non necessariamente con i capelli bianchi, forse conosce, ma non sa.

A distanza tutto è più difficile.

:s
Mantova, ti ringrazio a prescindere
Nelle puntate precedenti avevo smontato, pulito, soffiato, registrato le valvole, controllato l'accensione, etc
So che a distanza è molto difficile ma ora procedero al cambio delle guarnizioni, ad occhio mi sembrano buone ma non ho l'esperienza per capirlo e visto la spesa, rapporto prezzo/qualità la posso affrontare. Per il resto che dire, il fai da te in questo periodo è d'obbligo, non tutti sono tutelati da pensioni strabordanti o lavoro garantito e io sono uno di quelli. Detto questo, i meglio auguri e grazie ancora

Avatar utente
Cico
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2113
Iscritto il: 04.10.2009, 16:59
Nome: Fabio
Il Mio Garage: https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=74&t=13506
https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=88&t=17756
https://www.500forum.it/forum/viewtopic.php?f=22&t=20990
Provincia: Brescia

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Cico »

Quando rismonterai il carburatore dal motore fai un video
Lo capovolgi X inquadrare la farfalla
Da lì ti fai un idea di come è posizionata la farfalla
Se l’alberino balla ecc ecc
Altra prova che puoi fare e quella di provare a cambiare totalmente il carburatore tanto x vedere se cambia qualcosa va bene anche un 26 se non c’è l’hai magari conosci qualcuno che te lo può imprestare :? :?

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1998
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Mantovasud »

L'asse è una parte del carburatore..che condiziona il minimo è vero..ma nulla a che vedere quando il pedale sta giù.

Mi sembra che ha il 28..quindi il carburatore procura meno grane di un 26..almeno per quello che riguarda il centratore

Il 28 ha il recupero..la tubazione di ingresso è nel raccordo giusto ?..se lo hai smontato è sicuro che ci sono tutti i particolari ?

Hai registrato il livello ?
..il movimento verso il basso del galleggiante, permette allo spillo di scendere dando modo alla benzina di entrare ?

Sono domande rituali che vanno fatte, forse banali ma d'obbligo.

Guarda che i soldi nessuno li trova per strada, fai bene se hai la passione e un po di ingegno per procedere da solo.

Non dimentichiamoci di quel sistema di accensione a 2 bobine.

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Mantovasud ha scritto:
17.03.2020, 8:12
L'asse è una parte del carburatore..che condiziona il minimo è vero..ma nulla a che vedere quando il pedale sta giù.

Mi sembra che ha il 28..quindi il carburatore procura meno grane di un 26..almeno per quello che riguarda il centratore

Il 28 ha il recupero..la tubazione di ingresso è nel raccordo giusto ?..se lo hai smontato è sicuro che ci sono tutti i particolari ?

Hai registrato il livello ?
..il movimento verso il basso del galleggiante, permette allo spillo di scendere dando modo alla benzina di entrare ?

Sono domande rituali che vanno fatte, forse banali ma d'obbligo.

Guarda che i soldi nessuno li trova per strada, fai bene se hai la passione e un po di ingegno per procedere da solo.

Non dimentichiamoci di quel sistema di accensione a 2 bobine.

:s
Ciao Mantova,
ora rismonto e ricontrollo tutto, tutto quello sul quale so/posso mettere mano
Domande banali non esistono
Per quanto riguarda i soldi ( e te lo dice uno che per lavoro c'è stato in varie forme in mezzo, i soldi degli altri naturalmente) qualcuno li trova veramente per strada :arg:
Ti saluto
:s

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1998
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Mantovasud »

Dal momento che lo tiri giù prendi nota delle tarature dei getti e di tutti i particolari..fai una foto in modo che li possiamo visionare.

Non ho capito se hai solo il 28 o il motore completo della 126..se si, che tipo ?

:s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Oleandroi
Utente DOC
Utente DOC
Messaggi: 2055
Iscritto il: 05.12.2013, 23:01
Nome: Francesco
Provincia: Novara

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Oleandroi »

Prova a smontare le candele,gli fai una foto e la pubblichi,fa in modo che si veda l’elettrodo e la ceramica attorno,se riesci,dopo una tiratina.

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Mantovasud ha scritto:
17.03.2020, 13:47
Dal momento che lo tiri giù prendi nota delle tarature dei getti e di tutti i particolari..fai una foto in modo che li possiamo visionare.

Non ho capito se hai solo il 28 o il motore completo della 126..se si, che tipo ?

:s
Salve, è una 500 r del 73, ho il carburatore del 28 ma non so se lo monta di default, per quanto riguarda il resto non so! Direi che è l'ultimo modello della 500 , produzione termine imerese!

Filippo_h
Utente
Utente
Messaggi: 57
Iscritto il: 21.06.2014, 2:38
Nome: filippo
Provincia: Bologna

Re: Lo strano comportamento della carburazione...

Messaggio da Filippo_h »

Oleandroi ha scritto:
17.03.2020, 17:06
Prova a smontare le candele,gli fai una foto e la pubblichi,fa in modo che si veda l’elettrodo e la ceramica attorno,se riesci,dopo una tiratina.
OK, stante le limitazioni alla circolazione non sarà facile comunque allego due foto di circa un mese fà
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “GUASTI E PROBLEMI”