650 non allunga la V marcia

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 12:31

Buongiorno a tutti,
è un mese che mi sto arrovellando il cervello cercando di capire perché il mio 650 non riesce ad allungare con disinvoltura la V marcia, garantendosi una punta di 145/150 km/h effettivi
Cioè me li raggiunge di tachimetro, ma ho constatato che sballa un bel po': 145 indicati, che è la punta massima che ho raggiunto in pianura corrispondono a circa 130 effettivi.
Questi i dettagli del motore:
- pistoni fusi da 77,4 e bielle originali 500 su monoblocco 110F;
- testata 126 mono con condotti lavorati, spianata fino a raggiungere un raggiungere un r.c. di 10,5/1
- valvole 35/30 stelo 8 (forse almeno quelle di aspirazione sono un po' risicate???)
- camme quasi da corsa asimmetrica 60/86 - 82/56 calettamento 103°, alzata max 7,4
- carburatore doppio corpo 40 Dellorto DHLA con trombette di aspirazione lunghe c.a. 60 mm
- scarico in acciaio Cecam con collettori ad attacco diretto alla testa da 38 mm che si innestano posteriormente nel silenziatore, che ha uscita 50 mm
- pompa olio e carter distribuzione Fiat 126
- ventola con alette risaldate, equilibrata e alleggerita di dangelo motori (quella x motori da corsa)
- volano 500
- il tutto ovviamente equilibrato
- quinta marcia 35/26 con coppia conica Fiat 500 8/41
In pratica il motore fino alla IV allunga cattivo fino ai 7000 e oltre e la V la tiene con disinvoltura anche sulle salite/falsopiani, ma quando voglio allungarla per raggiungere la punta massima devo stare a insistere con il gas, spalancandolo gradualmente, per km e resto un po' deluso.
Altro problema, la temperatura dell'olio, ora in inverno, arriva con troppa facilità intorno ai 100°, anche facendo qualche km in V sui 110 indicati. È vero, non ho il radiatore, ma so che molti motori, anche più pompati del mio, riescono a farne tranquillamente a meno senza avere questi inconvenienti.
Da giovane ho fatto il meccanico per qualche anno e il mio pensiero è che quella camme è esagerata per un 650 stradale, anche se a livello di resa mi piace molto; la testa, pur lavorata, forse non è abbastanza estrema e accordata x quella fasatura. Posto che quella sdoppiata mi è stata sconsigliata perché un 650 non se la "tirerebbe" a dovere, quello che penso è che dovrei lavorare ancora quella che ho per raggiungere un r.c. di 11/1 e alleggerire e irrobustire allo stesso tempo il gruppo pistoni/bielle con i primi più bassi e stampati e le seconde ad H rovesciata con interasse maggiore.
Chi mi ha fatto questo motore, mi ha fatto capire che pretendo troppo da un 650 e che farei prima a passare almeno ad un 700, mettendo su il monoblocco 126, ma io non sono convinto che per tirare bene la mia V fino a 5800/6000 giri serva necessariamente aumentare la cilindrata.
Nell'attesa di poter fare quattro chiacchiere con un tizio che reputo veramente un guru, ma che purtroppo non mi sta proprio sotto casa, i consigli dei più navigati "motoristi" sono molto ben accetti!!! Grazie!!!

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 12:58

.... Dimenticavo: ho dovuto mettere anche la pompa benzina elettrica con regolatore di pressione.
Spero possiate aiutarmi perché è brutto aver speso tempo e soldi e restare con l'amaro in bocca.... Grazie ancora

Avatar utente
Tanokart
Utente
Utente
Messaggi: 3473
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Tanokart » 09.01.2019, 14:34

Ciao Devil...ma fammi capire hai messo una 5° dietro un cambio con rapportature originali?
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 14:52

Tano, in realtà il cambio è 126, infatti è sincronizzato, ma la coppia conica fu rimessa quella del 500, per evitare che il motore morisse troppo ai bassi giri, visto la fasatura spinta che monta.
Infatti ho raggiunto un buon compromesso anche sotto i 3500 giri. Il problema è la delusione sull'allungo, visto che in V fatico a prendere in pianura i 5000 giri. Sinceramente mi aspettavo di più....

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 15:04

Insomma alla fine ho una quinta che è all'incirca più lunga di 400 giri rispetto alla quarta. Per un dato più preciso, dovrei riprovarla, ma poi o meno siamo lì.

Giannini81
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 08.01.2019, 18:26
Nome: Paolo
Provincia: Trento

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Giannini81 » 09.01.2019, 15:10

Ciao,secondo me il problema non è il motore,ma appunto il cambio!!....non è bene mettere delle marcie troppo distanti l’una dall’altra...e purtroppo capita spesso con la V perché si pensa sempre ad un buon allungo!
Secondo me l’ideale sarebbe stato mettere una V più corta,(in realtà bisognerebbe sapere gli ingranaggi delle altre marcie) tipo 25/22 e cambiare la coppia conica,se mai con una 9/39 così si allungano tutte le marcie in maniera omogenea,ma in cambita resti sempre in coppia perché cala meno di giri!
Ps:...se vai sul sito Bacci,trovi uno schema per calcolarti il cambio,devi avere il numero degli ingranaggi (della,prima,seconda e così via...)sapere i giri motore,circonferenza ruota e coppia conica...con questi dati ti da il grafico della velocità,e della cambiata...l’ideale sarebbe non aumentare mai più di 20/25 km/h da una marcia all’altra!!

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 15:27

Grazie Giannini, lasceresti il motore così com'è, insomma?
Non mi sembra che cali molto tra IV e V, forse degno rassegnarmi a tirare sempre bene la IV prima di passare al rapporto superiore... :sad:

Giannini81
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 08.01.2019, 18:26
Nome: Paolo
Provincia: Trento

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Giannini81 » 09.01.2019, 15:41

Ma,diciamo che un motore potente tira tutte le marcie con qualunque rapporto esse siaano!!
Però partendo dal fatto che il tuo motore arriva a 7000 giri,di certo non è fiacco!!!💪🏻💪🏻
Quindi io rivisiterei il cambio...c’è li qualcosa che non torna!!

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 15:45

:Molto probabile, grazie :s ;)

Avatar utente
Tanokart
Utente
Utente
Messaggi: 3473
Iscritto il: 04.05.2007, 20:15
Nome: Gaetano
Località: MercatoSanSeverino (SA)
Provincia: Salerno

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Tanokart » 09.01.2019, 15:57

Secondo il mio modesto parere il problema è il cambio in termini di rapportature...
Tieni presente che un cambio originale ha 1°-2°-3° che sono dei moltiplicatori di giri con rapporto di trasmissione >1 e ha una 4° che è un riduttore con rapporto di trasmissione <1....tu hai aggiunto un' ulteriore 5° che incide ancora di più...per questo il cambio "si appoggia" e non allonga come vorresti...
Fatevi bene i calcoli delle rapportature e delle cambiate che aiutano....più fai giri e più il gap tra una marcia e la successiva aumenta...
Cinquecentisti si nasce...non si diventa...

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 16:19

Grazie, invece riguardo all'olio che scalda, nonostante abbia pure una bella coppetta da 4 LT, o il termometro è anch'esso un po' starato, sebbene sia la strumentazione che il bulbo siano nuovi, o avete qualche suggerimento??
Sempre il tizio che mi ha fatto il motore, mi ha detto: metti un bell'alzacofano, mahh... Forse sono io pessimista, ma non credo di risolvere molto 8-)

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 16:20

Escludendo ovviamente il radiatore che secondo me richiede troppe rogne x montarlo

Giannini81
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 7
Iscritto il: 08.01.2019, 18:26
Nome: Paolo
Provincia: Trento

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Giannini81 » 09.01.2019, 16:55

Esatto....anche per me deve controllare tutta la cascata di ingranaggi (e puoi farlo appunto sul sito BACCI) e farti un cambietto ad hoc!!👌🏻
Per il surriscaldamento olio.....meglio il radiatore che rimetterci il motore!!!!😁😁😁

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 17:04

Ho capito.... Tutto sta nei rapporti secondo voi, quindi in poche parole pistoni stampati e compagnia bella me li sbatterei al ca..o :roll: :picchiatesta:

Devil650
Utente
Utente
Messaggi: 47
Iscritto il: 17.11.2018, 23:29
Nome: Alessio
Provincia: Roma

Re: 650 non allunga la V marcia

Messaggio da Devil650 » 09.01.2019, 17:16

Mi spiego meglio: mi stavo autoconvincendo, ma forse è.solo.una mia pi..a mentale, che con pistoni stampati ad altezza di compressione ridotta (peraltro molto difficili da trovare con diametro 77, quasi tutti hanno la stessa altezza degli originali) e bielle più lunghe a H rovescio, eliminerei un po' di attrito tra pistone e canna, e anche di massa in movimento (chiaro che dovrei riequilibrare il tutto poi): quindi sia la temperatura che la facilità a prendere giri del motore ne potrebbero giovare. Secondo voi sarebbe una spesa inutile rispetto al miglioramento eventuale?

Rispondi

Torna a “MOTORE”