"Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Rispondi
Gabriele57d
Utente
Utente
Messaggi: 267
Iscritto il: 13.05.2007, 18:01
Nome: Gabriele
Provincia: ROMA

"Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Gabriele57d »

Buongiorno a tutti, se avete visto la 1 puntata della nuova trasmissione di Davide Cironi " dal pollaio alla pista ", realizza un suo sogno da bambino, di elaborare una Fiat 500.
Con la collaborazione di Bacci che fornisce un cambio a 6 marce sequenziale e di D'Angelo Motori, che prepara un motore 800 da 68 cv. Nel filmato si vede la classica testata a condotti separati Lavazza, con un coperchio delle punterie inedito !!! che fa' sembrare la testata come quelle delle moto, con una vistosa alettatura radiale, che mi ricorda molto i cinquantini a due tempi di una volta con motore Minarelli. E' una cosa particolare, la cui funzione è quella di dissipare maggiore calore. Qualcuno di voi ne è a conoscenza ? Probabilmente sara' commerciata a breve, anche perchè si vede che e' marchiata Lavazza,
Allego un fotogramma del video. Un saluto a tutti. Gabriele. :s
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Atomo27 il 16.09.2020, 7:54, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Si è provveduto a modificare il titolo, perchè simile ad un'altro argomento, e non focalizza il quesito posto all'interno del post.
Gabriele57d
Utente
Utente
Messaggi: 267
Iscritto il: 13.05.2007, 18:01
Nome: Gabriele
Provincia: ROMA

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Gabriele57d »

Aggiornamento . Ho contattato D'Angelo Motori per avere informazioni e mi ha confermato che e' un componente nuovo, sara' commercializzato da meta' ottobre. Puo' essere utilizzato solo sulle testate Lavazza. Un saluto a tutti. Gabriele
Avatar utente
Esseesse
Utente
Utente
Messaggi: 308
Iscritto il: 08.07.2007, 13:06
Nome: Michele
Provincia: PAVIA

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Esseesse »

L ho notato pure io. Ho passato tutta la sera a cercarlo.
Esseesse1981
Avatar utente
Fiat_of_the_North_Star
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 115
Iscritto il: 01.11.2018, 14:00
Nome: Luigi
Provincia: BERGAMO

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Fiat_of_the_North_Star »

Comunque a me piacerebbe capire se D'Angelo è uno spin out di Lavazza, o se sta effettuando un vero e proprio fork con prodotti autonomi, mantenendo però alcuni diritti sul marchio. Questo perché l'eredità dello scomparso Piero Lavazza, che passò a Balocco Laura (la moglie o la figlia, non so esattamente), ora sembra essere stata raccolta da una azienda meccanica della provincia di Cuneo, dunque ancora in Piemonte.
http://abisingranaggi.it/lavazza-tecno/
"お前はもうフィアット500乗っている - Omae wa mou Fiat 500 notte iru..."
Gabriele57d
Utente
Utente
Messaggi: 267
Iscritto il: 13.05.2007, 18:01
Nome: Gabriele
Provincia: ROMA

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Gabriele57d »

Secondo me, D'Angelo motori è un appassionato di Fiat 500, che quando Lavazza era vivo, ha intrapreso un rapporto di tipo commerciale, facendo il rivenditore dei suoi prodotti. Con la scomparsa di Lavazza ha migliorato la sua attivita' allargandosi e venendo incontro alle esigenze dei suoi clienti. Puoi ordinare il motore o il cambio, ma anche portargli la macchina e lui la ristruttura anche di carrozzeria. Lui non produce niente di suo, vende tutti pezzi marchiati Lavazza o di altri produttori. Anche questo nuovo coperchio punterie, se vedi attentamente il video e' marchiato Lavazza. Ciao
Fabiom1955
Utente
Utente
Messaggi: 352
Iscritto il: 28.03.2008, 10:02
Nome: fabio
Provincia: PERUGIA

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Fabiom1955 »

Ma sarà tanto importante smaltire il calore in quel modo?
Gabriele57d
Utente
Utente
Messaggi: 267
Iscritto il: 13.05.2007, 18:01
Nome: Gabriele
Provincia: ROMA

Re: "Dal pollaio alla pista", coperchio punterie radiale

Messaggio da Gabriele57d »

Ti rispondo subito come la penso io. In commercio ci sono le testate di Lavazza,Fredali e Fantozzi (ad esclusione di Fiorini che è a 4 valvole) che sono tutte costruite ex novo, ma...c'e' un ma... Sono praticamente tutte identiche al modello originale Fiat. Il motivo e' semplice. Si tratta di produzioni artigianali, poche centinaia di pezzi l'anno, la maggior parte dei quali viene utilizzato sulle macchine da corsa e non dagli appassionati stradali, perche' il costo di un motore supererebbe il valore della macchina (all'infuori di matti...come me e pochi altri !). Dato che per correre c'è un regolamento che impone che la testata deve avere una forma identica a quella originale...ecco risolto il problema !. Sono tutti costretti a farla uguale all'originale (anche con il cammes in testa si usa la stessa testata). L'ampiezza dell' alettatura rimane conforme al motore da 18 cv contro gli oltre 70 di quelli da corsa !!! Non ci vorrebbe molto a fare alettature piu' grandi, ma in questo modo si va' contro il regolamento !!! Infatti la testata di Fiorini bialbero 4 valvole non si puo' usare in gara e penso, causa il prezzo astronomico, si contano sulle dita della mano quelli circolanti su strada. Quindi tornando a noi, la testata che fa' Lavazza e' gia' dotata esternamente di alette , che pero' non sono investite dalla corrente d'aria del ventilatore, che fanno poco, a questo adesso, si aggiungera' un coperchio in alluminio con alettatura molto estesa. Penso che un po' di calore verrà dissipato, meglio di niente...!!! pero' è' chiaro, bisogna usare altri metodi per togliere il vero calore dal motore !! Gabriele
Rispondi

Torna a “MOTORE”