dcnf 40

Avatar utente
Fra500r
Utente
Utente
Messaggi: 1267
Iscritto il: 12.09.2010, 0:29
Nome: Franco

Re: dcnf 40

Messaggio da Fra500r » 31.03.2014, 11:37

Drago ho avuto il tuo stesso problema su un dhla. le viti di progressione al minimo non le sentiva affatto de erano proprio le farfalle e i due corpi ad essere un po ovalizzati. Ho risolto facendo alesare quanto bastava i due corpi e mi sono fatto fare due farfalle nuove su misura e dopo funzionava benissimo. :?

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 31.03.2014, 12:59

Ho telefonato al carburatorista e con la scusa di venire a fare colazione da me ha controllato il dcnf e ha notato che i gradi delle farfalle non sono uguali anche se stampato c'è 78 .secondo lui una è sbagliata come taglio e la prova l' ha fatta con un foglietto di carta e un pennarello colorando il taglio delle farfalle e facendo segnare il foglietto una non colorava uguale all' altra anche se chiudono benissimo,oggi provo a sostituirle con delle nuove che ho. Provate a immaginare la scena, paste panini caffè cappuccini e dcnf 40 sopra il tavolo. . . Che ridere Rido :mrgreen: 8-)
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10359
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Località: Ceriseattle
Provincia: Cosenza

Re: dcnf 40

Messaggio da Chiuritusu » 31.03.2014, 13:34

Drago, caffè officina???!! :mrgreen: che spettacolo questi aneddoti... Ci voleva una foto che immortalasse il momento :?
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 31.03.2014, 14:21

Non vi dico le facce dei clienti :wowo!!: anche se molti mi conoscono da quando ho aperto il bar nel 1997, alla fine della "prova" con tanto di "alunni improvvisati" sono fioccate domande e ricordi di tanti che in gioventù la 500 era l'unico mezzo di trasporto e non come ora che è un giocattolo custodito gelosamente e trattato come le trattiamo noi.le foto ci stavano ma al momento non mi è venuto di fotografare il prof in cattedra Rido
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 02.04.2014, 21:37

tornando a le cose frivole... ho risolto il problema con il dcnf ora gira come un orologio e sapete cosa era??????? una farfalla tagliata male,, i gradi di inclinazione non erano quelli stampati... domani vi faccio vedere cosa ne ho fatto della farfalla inadeguata :arg:
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Gio Andreale
Utente
Utente
Messaggi: 3341
Iscritto il: 14.10.2009, 11:48
Nome: Gio Andreale

Re: dcnf 40

Messaggio da Gio Andreale » 02.04.2014, 21:44

Drago ha scritto:tornando a le cose frivole... ho risolto il problema con il dcnf ora gira come un orologio e sapete cosa era??????? una farfalla tagliata male,, i gradi di inclinazione non erano quelli stampati... domani vi faccio vedere cosa ne ho fatto della farfalla inadeguata :arg:
Bravo Marco! :s

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10359
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Località: Ceriseattle
Provincia: Cosenza

Re: dcnf 40

Messaggio da Chiuritusu » 03.04.2014, 0:51

E vai compare... Ora goditi lo svizzero... Ma metti sto video però!!!
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 03.04.2014, 12:38

Avete ragione se riesco questo fine settimana lo faccio poi mi dite voi se può andare o ha bisogno di qualche aggiustamento :s
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10359
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Località: Ceriseattle
Provincia: Cosenza

Re: dcnf 40

Messaggio da Chiuritusu » 03.04.2014, 13:01

Drago, compare.. ovviamente sempre in tono simpatico :mrgreen: :?
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 03.04.2014, 14:08

Luca tranquillo. I toni simpatici li riconosco e so per certo che tu o altri usate sempre toni educati e simpatici :? :? :mrgreen:
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10359
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Località: Ceriseattle
Provincia: Cosenza

Re: dcnf 40

Messaggio da Chiuritusu » 03.04.2014, 14:09

Drago, Grazie amico :? :s
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Drago
Staff
Staff
Messaggi: 2346
Iscritto il: 18.08.2012, 9:40
Nome: marco
Provincia: Arezzo

Re: dcnf 40

Messaggio da Drago » 03.04.2014, 19:11

Una domandina. . . Ieri quando ho rimesso il carburatore al suo posto naturale e messa in moto la macchina ho fatto le prime regolazioni e con i getti minimo da 50le temperatura dei gas è intorno ai 500 gradi ma a gas costante sui 4500 giri le temperature si avvicinano ai 800 gradi i getti max sono da 145 e i freni aria da 220. Calcolate che con questa configurazione quando sgasso tende a fumare nero e si sporca un pò l'erogazione.sentendomi con ghepcar mi ha detto di abbassare un pò l'anticipo, domani la provo su strada e abbasso un pò l'anticipo.se scendo con i freni aria di 10 o più punti non rischio di ingolfare la macchina? I diffusori sono da 28 :s
La sfortuna è quella cosa che ci fa capire quanto siamo fortunati

Avatar utente
Livio59
Utente
Utente
Messaggi: 2424
Iscritto il: 30.10.2008, 21:15
Nome: LIVIO
Località: lignano sabbiadoro
Provincia: Udine

Re: dcnf 40

Messaggio da Livio59 » 03.04.2014, 19:37

Drago, non prendere in considerazione le temperature con vettura ferma, prova sempre in ordine di marcia :?
O jevi le matine, o cjali ator, il mont, il plan, une vos dal cur mi dis, sta content tu ses furlan !

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2844
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: dcnf 40

Messaggio da Ghepcar » 03.04.2014, 19:40

Una cosa che non hai scritto è che era già passato dai 140 ai 145 senza cambiamento delle temperature...ecco perchè ho pensato a un altro parametro. Eppoi...occhio che un conto è il motore che gira a vuoto e un conto è con il carico.

Saluti, Piero.

Ghepcar
Utente
Utente
Messaggi: 2844
Iscritto il: 06.05.2007, 19:26
Nome: Pierino
Provincia: Monza e della Brianza

Re: dcnf 40

Messaggio da Ghepcar » 03.04.2014, 19:41

Livio59 ha scritto:Drago, non prendere in considerazione le temperature con vettura ferma, prova sempre in ordine di marcia :?
...appunto.

Saluti, Piero.

Rispondi

Torna a “ALIMENTAZIONE”