Carburatore da 28 su testata 110f

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1576
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Carburatore da 28 su testata 110f

Messaggio da Lianca » 15.03.2018, 14:02

Guarda,se al 28 allarghi il Venturi(si arriva sui 25mm)modifichi lo spruzzatore,il centratore l'emulsionatore l'altezza galleggiante e non per ultimi getto e freno aria passando per lo spillo conico puoi avere dei risultati molto buoni.
Io ci sono arrivato per gradi e dopo molti test...30 di farfalla non é che cambi molto,é quello che ti ho elencato che fa' la differenza
Ciao

Meloni
Utente
Utente
Messaggi: 60
Iscritto il: 02.06.2009, 0:28
Nome: Daniele
Provincia: Viterbo

Re: Carburatore da 28 su testata 110f

Messaggio da Meloni » 16.03.2018, 17:30

Ciao!
Beh il lavoro dovrebbe farlo un carburatorista o comunqie uno che sa cosa fare. Non ho mai fatto queste lavorazioni (salvo portare a 37,5 un dell’orto VHSB da 34) quindi preferisco andare sul sicuro.

Diciamo che il mio piano darebbe quello di fare una bella basetta con condotto da 30, raccordare la testata come si deve e quindi usare in un primo momento un Weber 28 pressoche nuovo che ho appena reperito.

Questo mi permetterebbe di affidare il weber 28 che ho montato attualmente (leggermente ovalizzato)a chi possa portarlo da 23-28 fino a 25-30.

Nel frattempo potrei tranquillamente godermi la 500 con il 28 che finalmente rende a dovere grazie alla basetta perfettamente raccordata con la testata.

Rispondi

Torna a “ALIMENTAZIONE”