vacuometri per carburazione

Avatar utente
Sincrono
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 148
Iscritto il: 30.10.2015, 18:17
Nome: Guido
Località: Sommariva Perno
Provincia: Cuneo

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Sincrono » 03.01.2018, 15:21

Ops, chiedo scusa a tutti, ma quando sento parlare di Fulvie, perdo il contatto con la realtà e mi lascio trascinare..,. Naturalmente, quanto da me scritto, poco c'entra con i cinquini! Abbiate pazienza e scusatemi l'OT.

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1802
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Mantovasud » 03.01.2018, 17:09

Non per il carburatore, questo "potrebbe" essere usato benissimo se non ci fosse un diretto concorrente molto più affidabile di lui....il 32/35 DHLB Dell'Orto, in gioiello al suo paragone...purtroppo incompreso come capita ai migliori.

Meglio su una testa con l'aspirazione sdoppiata per una registrazione del minimo migliore...fondamentale per la regolarità nella rotazione del motore nei regimi bassi e la facilità di quest'ultimo a salire di giri.

Mimì :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1501
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Ape20ff » 03.01.2018, 20:22

Salve a tutti.
Certo che potendo fare una prima regolazione senza nemmeno mettere in moto e avendo dei valori di riferiemnto renderebbe il tutto più semplice.
Ho provato a seguire il discorso e a capire più cose possibili.
Perchè si deve agire sulle viti aria-benzina seguendo l'ordine di accesnione?
Forse per evitare una differenza elevate di forze tra un lato ed un altro del blocco motore?
Grazie.
Avevo messo da parte una tabella con diversi liquidi,ancora non avevo capito cosa fosse,pensavo potesse tornare utile o far parte di un'altra tabella per fare delle conversioni.
Indicating fluids.pdf
Deve essere qualcosa di molto vecchio perchè di pesante come il mercurio c'è solo il mercurio,gli altri liquidi non arrivano a tre chili al litro,la misura come la indico io non è correttissima.
Ho anche il manuale di uno di quei strumenti ma non sono riuscito ancora a capirci qualcosa.
syncpro.pdf
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1501
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Ape20ff » 03.01.2018, 20:23

P.S. Avete dato un'occhiata al collettore di quella testa sdoppiata?
Ci sono quattro fori in più su ogni condotto,potrebbe essere una modifica per montare i collettori in gomma di quelche moto?

Avatar utente
Sincrono
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 148
Iscritto il: 30.10.2015, 18:17
Nome: Guido
Località: Sommariva Perno
Provincia: Cuneo

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Sincrono » 03.01.2018, 21:00

Ape20ff ha scritto:
03.01.2018, 20:22
Salve a tutti.
Certo che potendo fare una prima regolazione senza nemmeno mettere in moto e avendo dei valori di riferiemnto renderebbe il tutto più semplice.
Ho provato a seguire il discorso e a capire più cose possibili.
Perchè si deve agire sulle viti aria-benzina seguendo l'ordine di accesnione?
Forse per evitare una differenza elevate di forze tra un lato ed un altro del blocco motore?
Grazie.
Un saluto.
Ciao. Inizio a regolare il n°1 e poi il n°3 proprio per ottenere (come giustamente hai detto) un funzionamento via via più regolare dei due blocchi.
Buon lavoro.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1501
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Ape20ff » 20.01.2018, 18:26

Salve a tutti.
Ho commesso un errore per quanto riguarda la lettura dei manometri ad U.
Ci capisco sempre meno,non vorrei che altri sbagliassero seguendo il mio esempio.
Per sincronizzare due carburatori quello che conta non è la lettura di un valore sul manometro.
Il funziomento di questo tipo di strumento è semplice.
Manometer.jpg
Può essere usato per misurare una pressione positiva o negativa,una pressione o una depressione, com'è più giusto dire?
Abbiamo visto cosa comporti l'utilizzo di un liquido come l'acqua piuttosto che il mercurio.
Il dubbio su come leggere questa differenza di pressione mi è sorto non appena ho visto per caso una di queste due immagini.
Vacuum-U tube manometer.png
U-tube manometer.jpg
E' stata l'ultima immagine a farmi sorgere il dubbio. Il valore rappresentato in figura è uno di quelli che solitamente si usano quando si prova una testa al banco di flussaggio.
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 1501
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: vacuometri per carburazione

Messaggio da Ape20ff » 19.03.2018, 21:40

Salve a tutti.
Ho visto quest'altro attrezzo artiginale,sembra che abbiano messo insieme i due sistemi dei tubi e dei contenitori.
Vacuometro artigianale per sincronizzazione.jpg
Servono solo a confondermi ulteriormente.
Ho trovato la desrizione dell'operazione di sincronizzazione su carburatori con viti by pass.
Sincronizzazione con carburatori con viti by pass.JPG
Sincronizzazione con carburatori con viti by pass I.JPG
Ovviamnete nel nostro caso ci interessa la sincronizzazione sullo stesso carburatore soltanto.
Si parla anche dei tappi di inviolabilità per regolare le emissioni,almeno adesso so a cosa dovrebbero servire,peccato che le immagini siano poco chiare.
La Weber distribuiva un'apparecchiatura con quattro manometri a lancetti.
Vacuometri Weber per sincronizzazione.pdf
Un saluto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “ALIMENTAZIONE”