Fiat 500f ottobulloni 1965 - Erk

Regole del forum
ATTENZIONE: il titolo dell'argomento deve rispettare questo target Modello Fiat 500 anno - nome utente
Esempio: Fiat 500 D 1963 - Fabio.Matichecchia
Avatar utente
Conan
Utente
Utente
Messaggi: 787
Iscritto il: 14.11.2014, 9:39
Nome: Roberto
Provincia: Roma

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Conan » 28.07.2015, 10:49

Complimenti per l'acquisto e per la bella avventura.
Chi va piano è quasi fermo!!!

Avatar utente
Orso
Utente
Utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 29.12.2008, 11:04
Nome: Antonio

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Orso » 28.07.2015, 13:10

Ciao Erik, benvenuto anche da parte mia, anche io posseggo una 500 del 65 però già 4 bulloni, se la tua è produzione "autunnale" la mia è sicuramente "invernale" :mrgreen:
riguardo ai diversi particolari ti hanno già risposto in tanti, anche se come detto non ci sono particolari ben definiti per tutta la serie "8 bulloni" in quanto le modifiche si apportavano in corso di produzione.
Ti do il mio contributo riguardo i particolari in quanto mi ricordo che la mia aveva ancora i fanalini anteriori con base in alluminio come questi
la mia 500 la puoi vedere a questo link
http://www.500forum.it/forum/viewtopic. ... 00#p326100
Allegati
FANALINI_500_1.jpg

Maurizio
Utente
Utente
Messaggi: 10733
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: Savona

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Maurizio » 28.07.2015, 19:35

Orso, Tutte le 500 avevano di primo impianto tali fanalini.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Avatar utente
Orso
Utente
Utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 29.12.2008, 11:04
Nome: Antonio

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Orso » 29.07.2015, 6:27

Ops! :roll: davvero Maurizio! io pensavo che la base in alluminio fosse prerogativa dei primi modelli, non si finisce mai di imparare :picchiatesta:

Maurizio
Utente
Utente
Messaggi: 10733
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: Savona

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Maurizio » 29.07.2015, 22:03

Orso ha scritto:Ops! :roll: davvero Maurizio! io pensavo che la base in alluminio fosse prerogativa dei primi modelli, non si finisce mai di imparare :picchiatesta:
Forse nelle ultime R le avevano sostituite in plastica, ma non ne sono sicuro.
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Clodio
Utente
Utente
Messaggi: 42
Iscritto il: 06.09.2012, 12:22
Nome: Giacomo
Provincia: Massa-Carrara

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Clodio » 03.08.2015, 16:15

Aggiungo telaio capote non nero ma bianco vela 684, la cinghia per la tenuta della capote non le avevano non tutte le 8 bulloni mentre non sono sicuro che la maniglia chiusura debba essere in alluminio, se la tua è dell'autunno penso debba essere in plastica (ma tieni quella di alluminio che è più bella :mrgreen: )
La tasca portacarte non deve essere in alluminio ma in cartone pressato.

Per quanto riguarda la marmitta, dove posso trovarne una a barilotto che non riesco a trovarla? :roll:

Erk
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 19
Iscritto il: 24.10.2014, 21:55
Nome: Erik

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Erk » 05.08.2015, 10:04

Ciao e :wink: a tutti per le risposte... Sono stato un po' assente questo periodo perché ho avuto un accavallarsi di problemi vari (a partire dalla foratura di una gomma posteriore :roll: )
Marco, di che numero de "la Manovella" si tratta? Magari riesco a reperirlo! Ho scoperto che nel numero della rivista Quattroruote datata novembre 1965, c'è un'intera sezione dedicata alla Nuova 500F... Se riesco a reperire anche quello, posterò qualche scannerizzazione! Grazie anche per i link del tuo topic, lo avevo già letto lo scorso autunno e me lo sono riletto un paio di settimane fa! Molti interventi sono interessanti ed esplicativi :?
Orso, anche io pensavo che la base in alluminio fosse una caratteristica dei primi modelli :mrgreen:
Clodio, ho notato anche io che la chiusura non è in alluminio ma in plastica; a questo punto le lascio così... Tasca portacarte in cartone!
Per quanto riguarda la capote, anche io sapevo che dovesse avere un gancio per la chiusura però la mia non pare avere neanche la predisposizione per il montaggio, quindi non saprei se lo avesse di serie oppure no...
P.S. Davvero il telo era bianco e non nero??? Sulla mia sfigurerebbe un po' , di quel colore :sad:

Avatar utente
MarcoMI500
Utente
Utente
Messaggi: 1503
Iscritto il: 05.02.2014, 11:59
Nome: Marco
Provincia: Milano
Contatta:

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da MarcoMI500 » 05.08.2015, 11:02

Ciao Erk,

in un mio precedente intervento facevo riferimento proprio alla cinghia capote e al gancio che dovresti avere al centro del tettuccio (visibile dall'esterno). Ti ho anche messo i due link per capire meglio di cosa parlo
- Presenza di un gancetto al centro del tettuccio che serve per attaccare il gancio della cinghia ferma capote:
puoi vedere i due particolari qui:
http://www.passione500.it/gancio-fissag ... egory_id=0
http://www.passione500.it/cinghietto-bi ... at-500-n-d

Per quanto riguarda il colore del telaio capote, di sicuro tutte le 8b lo hanno grigio 684 e le informazioni che ho reperito in giro dicono che tale colore è rimasto anche sulle F delle serie successive, fino al 68 cioè quando la produzione della L si è affiancata alla F e il telaio è diventato nero.
Su questa seconda parte cmq continuo a trovare pareri differenti.
Prendi cmq per buono che le 8b lo avevano grigio di sicuro. :?

Avatar utente
Orso
Utente
Utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 29.12.2008, 11:04
Nome: Antonio

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Orso » 05.08.2015, 12:05

Erk ha scritto: P.S. Davvero il telo era bianco e non nero??? Sulla mia sfigurerebbe un po' , di quel colore :sad:
E' il telaio capote che và grigio 684 non il telo

Avatar utente
Orso
Utente
Utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 29.12.2008, 11:04
Nome: Antonio

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Orso » 05.08.2015, 12:15

per intenderci come questo in foto, ho segnato con una freccia anche l'incavo sulla piattina che serviva per ospitare il famoso gancio capote, se hai detto che la tua è dell'autunno 65 probabilmente non lo aveva più, il solo modo per saperlo e grattare al centro del montante e vedere se è stato riempito di stucco o ribattuto, difficilmente quel particolare è stato sostituito nel tempo.
Allegati
telaio capote.jpg
telaio capote.jpg (27.64 KiB) Visto 1097 volte

Erk
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 19
Iscritto il: 24.10.2014, 21:55
Nome: Erik

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Erk » 19.08.2015, 16:47

Ciao Orso! Ho controllato e l'incavo ce l'ha... Riusciresti a mandarmi una foto di come dovrebbe venire il gancio di chiusura? Io non ho mica capito come verrebbe con la cinghia :sad:


Maurizio
Utente
Utente
Messaggi: 10733
Iscritto il: 06.05.2007, 21:14
Nome: Maurizio
Provincia: Savona

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Maurizio » 19.08.2015, 22:56

Direi onesto, 10,08 piu spese spedizione :wowo!!: :wowo!!: :wowo!!:
CHI FA DA SE FA PER TRE, NON ACCETTO CONSIGLI SO SBAGLIARE DA SOLO

Erk
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 19
Iscritto il: 24.10.2014, 21:55
Nome: Erik

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Erk » 19.08.2015, 23:24

Sisi l'avevo visto! Cercavo proprio una foto di come risulta montato! :mrgreen: sto iniziando ad avere le prime difficoltà con la reperibilità di alcuni pezzi originali, comunque :picchiatesta:

Avatar utente
Bettino
Utente
Utente
Messaggi: 1394
Iscritto il: 22.11.2011, 18:55
Nome: Bettino
Il Mio Garage: Fiat 500 F
Provincia: Bologna

Re: Particolari Fiat 500f ottobulloni (1965)

Messaggio da Bettino » 21.08.2015, 9:39

ciao Erik !
questo è uno montato :
2007103022317_img69 copia.jpg

e questo è l'"esploso" della capottina e dei relativi particolari.
cap 1 copia.jpg

...

le pubblicazioni di cui parli sono l'indispensabile supporto per una documentazione seria ed incontestabile.
Manuali d'officina della casa produtrice, e foto d'epoca ( meglio se ufficiali, o di pubblicazioni accreditate come Quattroruote) sono , a mio avviso, la migliore fonte di informazioni.
Il numero di Quattroruote del novembre 1965 è stato ripubblicato di recente in una monografia dedicata alla 500, e si trova ancora sicuramente presso l'editore (Domus) se non in addirittura in edicola, a richiesta.
Il numero de "La Manovella" è forse ancora in edicola.

Il manuale d'officina da cui ho tratto gli "esplosi" di marmitta e capotta, credo tu lo possa trovare nella sezione "biblioteca".

ah !
la marmitta "a barilotto" è sostanzialmente quella della D, con le relative staffe di supporto.

ciaooooo

Rispondi

Torna a “Originali”