500 bicolore

Regole del forum
ATTENZIONE: il titolo dell'argomento deve rispettare questo target Modello Fiat 500 anno - nome utente
Esempio: Fiat 500 D 1963 - Fabio.Matichecchia
Avatar utente
Capitano Stefano
Utente
Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: 18.11.2019, 11:09
Nome: Stefano
Provincia: VENEZIA

Re: 500 bicolore

Messaggio da Capitano Stefano »

Ok , Luca , bravo hai fatto un buon lavoro, e sicuramente hai eliminato quel fastidioso problema che avevi di scoppietti .
Ora non hai finito ,devi lavorare sul carburatore e getti , per trovare la giusta taratura per il tuo motore . Forse potresti chiedere consiglio a "Mantovasud" che sicuramente di esperienza ne ha da vendere , per mia umile esperienza Ho trovato molta differenza in accelerazione cambiando il tubetto emulsionatore sotto al getto frano aria ,da F8 a F110 , praticamente ha due forellini in più sulla parte bassa , controlla bene anche la chiusura della farfalla che non deve avere troppo gioco , praticamente con farfalla chiusa non dovresti vedere luce , e controlla i tre forellini che si trovano appena sotto la farfalla che con farfalla chiusa vengano coperti , la farfalla deve stare appena a coprire l'ultimo forellino . soffia bene dal getto del minimo e assicurati che i condotti che portano a quei forellini siano ben liberi , quei forellini sono molto importanti per una buona progressione in accelerazione .
Io come ti avevo già scritto uso un Weber 28 con getto max 125 freno aria 200 tubetto emulsionatore F110 - Montato su un motore 110F - portato a 540 , pistoni 70 a scarpetta e testa abbassata di 2 mm, valvole 30 -34 ,camma 26-57/66-17 (originale 126) marmitta sportiva tipo record Monza ,volano originale rettificato ma non alleggerito , albero e bielle lucidate e il tutto bilanciato in rettifica compreso frizione.
Io ho optato per togliere il filtro originale e aspiro direttamente con un filtro conico sportivo , ma non cambia niente , l'ho fatto soprattutto per eliminare lo sfogo carter olio che secondo me imbratta solo la chiocciola e la parte raffreddamento ,ho costruito un decantatore con filtro e scarico indipendente. Funziona bene e evita di imbrattare il motore di residui carboniosi su pistoni ,fasce etc. etc.
Anch' io ci ho perso un po' di tempo per la messa a punto del tutto ,ma tranquillo ,fa parte del gioco . Io ho avuto la fortuna di avere due Weber 28 identici ,per tanto ne preparavo uno mentre provavo l'altro con diverse configurazioni di getti , ma ti ripeto, ho letto molto sul FORUM dove puoi trovare molti consigli utili e persone molto competenti e disponibili vedi ad esempio "Thor Original" "Ghepcar Pierino" "Lianca" o ancor meglio "Mantovasud" ,che da quanto ho capito è carburatorista di mestiere.
P.S.
Dimenticavo ora la mia piccola " PURTROPPO :sad: " va come una scheggia ben oltre i 130 k/h da gps, ma soprattutto pur tenendo un minimo perfetto a 600giri arriva tranquillamente a 8000giri con una progressione sorprendente e soprattutto fluida senza vuoti , muri o ripensamenti. Sono soddisfatto e dico PURTROPPO perché ora mi sto un po' annoiando non avendo più niente da farci. e con sto maledetto virus non ci si può neppure più muovere , RADUNI 8-) :wowo!!:
Sei sulla strada giusta :? , continua cosi. :s
Avatar utente
Picdp
Utente
Utente
Messaggi: 340
Iscritto il: 02.12.2020, 21:47
Nome: Carmine
Il Mio Garage: Fiat 500 L
Citroen BX 11
Citroen BX GTI 16
Citroen BX TRD
Provincia: COSENZA

Re: 500 bicolore

Messaggio da Picdp »

Capitano Stefano ha scritto: 14.01.2021, 18:33 e con sto maledetto virus non ci si può neppure più muovere , RADUNI 8-) :wowo!!:
Sei sulla strada giusta :? , continua cosi. :s
la buona notizia che stranamente non danno è che da una settimana ogni giorno i negativitizzati sono più dei positivi (basta guardare le tabelle ufficiali e confrontarle), quindi il numero degli attualmente positivi sta calando, e se c'è meno gente contagiata in giro c'è meno rischio di contagiarsi e se continua così probabilmente riusciremo a radunarci anche a Pasqua.
Scuole chiuse? Significa che saremo in zona marrone per decenni.....
Non si può obbligare a smettere di vivere imponendo la paura di morire
Avatar utente
Capitano Stefano
Utente
Utente
Messaggi: 79
Iscritto il: 18.11.2019, 11:09
Nome: Stefano
Provincia: VENEZIA

Re: 500 bicolore

Messaggio da Capitano Stefano »

Be' ,è chiaro che non hanno nessun interesse a dare le notizie positive, se no il governo come fa a sopravvivere anche se ultimamente mi sembra arrampicarsi un po' sugli specchi :wowo!!: Dai che forse ce la facciamo a liberarci in un colpo solo del virus e dal ...... :wowo!!:
Avatar utente
Picdp
Utente
Utente
Messaggi: 340
Iscritto il: 02.12.2020, 21:47
Nome: Carmine
Il Mio Garage: Fiat 500 L
Citroen BX 11
Citroen BX GTI 16
Citroen BX TRD
Provincia: COSENZA

Re: 500 bicolore

Messaggio da Picdp »

Capitano Stefano ha scritto: 14.01.2021, 19:51 Be' ,è chiaro che non hanno nessun interesse a dare le notizie positive, se no il governo come fa a sopravvivere anche se ultimamente mi sembra arrampicarsi un po' sugli specchi :wowo!!: Dai che forse ce la facciamo a liberarci in un colpo solo del virus e dal ...... :wowo!!:
più che altro come farebbero i vari "esperti" a continuare a prendere i loro lauti guadagni ai quali si aggiungono i gettoni di presenza per le interviste senza continuare a profetizzare apocalissi?
Scuole chiuse? Significa che saremo in zona marrone per decenni.....
Non si può obbligare a smettere di vivere imponendo la paura di morire
Avatar utente
Scrocchia
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 147
Iscritto il: 16.09.2007, 19:55
Nome: marco
Provincia: ROMA

Re: 500 bicolore

Messaggio da Scrocchia »

Capitano Stefano ha scritto: 14.01.2021, 18:33 Ok , Luca , bravo hai fatto un buon lavoro, e sicuramente hai eliminato quel fastidioso problema che avevi di scoppietti .
Ora non hai finito ,devi lavorare sul carburatore e getti , per trovare la giusta taratura per il tuo motore . Forse potresti chiedere consiglio a "Mantovasud" che sicuramente di esperienza ne ha da vendere , per mia umile esperienza Ho trovato molta differenza in accelerazione cambiando il tubetto emulsionatore sotto al getto frano aria ,da F8 a F110 , praticamente ha due forellini in più sulla parte bassa , controlla bene anche la chiusura della farfalla che non deve avere troppo gioco , praticamente con farfalla chiusa non dovresti vedere luce , e controlla i tre forellini che si trovano appena sotto la farfalla che con farfalla chiusa vengano coperti , la farfalla deve stare appena a coprire l'ultimo forellino . soffia bene dal getto del minimo e assicurati che i condotti che portano a quei forellini siano ben liberi , quei forellini sono molto importanti per una buona progressione in accelerazione .
Io come ti avevo già scritto uso un Weber 28 con getto max 125 freno aria 200 tubetto emulsionatore F110 - Montato su un motore 110F - portato a 540 , pistoni 70 a scarpetta e testa abbassata di 2 mm, valvole 30 -34 ,camma 26-57/66-17 (originale 126) marmitta sportiva tipo record Monza ,volano originale rettificato ma non alleggerito , albero e bielle lucidate e il tutto bilanciato in rettifica compreso frizione.
Io ho optato per togliere il filtro originale e aspiro direttamente con un filtro conico sportivo , ma non cambia niente , l'ho fatto soprattutto per eliminare lo sfogo carter olio che secondo me imbratta solo la chiocciola e la parte raffreddamento ,ho costruito un decantatore con filtro e scarico indipendente. Funziona bene e evita di imbrattare il motore di residui carboniosi su pistoni ,fasce etc. etc.
Anch' io ci ho perso un po' di tempo per la messa a punto del tutto ,ma tranquillo ,fa parte del gioco . Io ho avuto la fortuna di avere due Weber 28 identici ,per tanto ne preparavo uno mentre provavo l'altro con diverse configurazioni di getti , ma ti ripeto, ho letto molto sul FORUM dove puoi trovare molti consigli utili e persone molto competenti e disponibili vedi ad esempio "Thor Original" "Ghepcar Pierino" "Lianca" o ancor meglio "Mantovasud" ,che da quanto ho capito è carburatorista di mestiere.
P.S.
Dimenticavo ora la mia piccola " PURTROPPO :sad: " va come una scheggia ben oltre i 130 k/h da gps, ma soprattutto pur tenendo un minimo perfetto a 600giri arriva tranquillamente a 8000giri con una progressione sorprendente e soprattutto fluida senza vuoti , muri o ripensamenti. Sono soddisfatto e dico PURTROPPO perché ora mi sto un po' annoiando non avendo più niente da farci. e con sto maledetto virus non ci si può neppure più muovere , RADUNI 8-) :wowo!!:
Sei sulla strada giusta :? , continua cosi. :s
Uao, ma davvero con il 540 ti arriva a 130. Pazzesco.
Io ne sto tirando su uno quasi identico al tuo. Sempre pistoni a scarpetta da 70, testata con condotti lucidati e valvole 35 28. Albero a camme ci metto quello della 126 fsm.

Mi puoi dire due cose?
Quanto hai di r. c ?
Quanti c.v se li hai misurati,(davvero ti arriva a 8000 giri con la camma del 126?
Per la marmitta anche io vorrei mettere la record monza, ma vorrei un rombettino un pó più ciccio.a che diametro si potrebbe arrivare con il terminale per non farla sfogare troppo.
Infine il 28 weber, pensi sia meglio così con i getti che hai messo oppure si può portare anche a 30 rettificato.

Scusa tutte le domande, ma mi fa impazzire la curiosità di tirare fuori tutta la grinta da solo 540 di cilindrata.
Rispondi

Torna a “Personalizzate”