Avviato il SONDAGGIO per la scelta della location del V ° Raduno Nazionale 500forum.it
ULTIMI SOSTENITORI 500FORUM.IT:
Grisu82 MarcoMI500 Filoralla Atomo27

Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Avatar utente
Chiuritusu
Utente
Utente
Messaggi: 10325
Iscritto il: 18.02.2011, 23:26
Nome: Luca
Località: Ceriseattle
Provincia: Cosenza

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Chiuritusu » 05.12.2017, 8:35

Buongiorno...
Chiedo umilmente scusa per la sigla del dell'orto... Non è un FRDC, ma un 34 FRD B ... Sono andato a rivedere le foto...
Sì.. lo avevamo montato di primo impianto sulla Sportiva, con motore 800cc ma ci siamo accorti che soffriva, visto anche l'esoso diametro Delle valvole (41/34), così che, prima di iniziarlo a manomettere (carburatore nuovo di pacca) siamo passati direttamente ad un 40DHLA...
Il carburatore ora è montato su 740 di un ragazzo siciliano... E dopo che lo ha settato, il motore è bello fruibile... Dal basso fino a 7000giri... Lamenta solo un piccolo "inginocchio" verso i 3000 giri(potrebbe essere l'emulsionatore o la pompa di ripresa) ....
Cmq ricordo che sulla Sportiva, fino a 4000 andava benissimo... Senza nemmeno un'esitazione... Dopo i 4000 si imballava... Ma ci sta... Senza un adeguamento concreto...
Per quanto riguarda il collegamento tubo aria, la mia testa malata ha pensato di sfruttare un particolare del 28 Solex-Giannini...
IMG_20170216_170617.jpg
IMG_20170216_170656.jpg
Collegando dallo snorkel al coperchio filtro con un tubo di gomma corrugato...
Mentre il ragazzo a cui l'ho venduto poi lo ha collegato così
IMG-20171108-WA0042.jpg
E poi così...
IMG-20171125-WA0065.jpg
Ciao
et voilà,et voilà... Cavuci 'nculu a' la libertà

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 05.12.2017, 18:31

Grazie Luca,sempre disponibile e documentato :?
Chiedo a chi ne è a conoscenza,una 45/75 quanti giri utili puo' dare ,domando per capire a che punto sono con il FRD32
Oggi ho avuto progressi
Un saluto :?

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 993
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Ape20ff » 06.12.2017, 19:19

Salve a tutti.
Quanti giri hai guadagnato?
L'importante è che ci siano i progressi.
Ogni giro in più è un giro guadagnato e sei poi ti soddisfa con tutto il resto allora non c'è bisogno di guardare al capello.
Sparo cifre a caso,credo che con un 650 siano arrivati massimo a 7200 giri.
Mi pare di aver sentito anche di più con la stessa camma, forse 7800 giri ma può darsi che non sia stato proprio un 650.
Se dovessi riuscire ad arrivare a 7000 giri potresti ritenerti molto soddisfatto considerando che non hai montato un 40 orrizontale o comunque qualcosa di abbondante.
Un saluto.

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 07.12.2017, 12:59

Ape20ff ha scritto:
06.12.2017, 19:19
Salve a tutti.
Quanti giri hai guadagnato?
L'importante è che ci siano i progressi.
Ogni giro in più è un giro guadagnato e sei poi ti soddisfa con tutto il resto allora non c'è bisogno di guardare al capello.
Sparo cifre a caso,credo che con un 650 siano arrivati massimo a 7200 giri.
Mi pare di aver sentito anche di più con la stessa camma, forse 7800 giri ma può darsi che non sia stato proprio un 650.
Se dovessi riuscire ad arrivare a 7000 giri potresti ritenerti molto soddisfatto considerando che non hai montato un 40 orrizontale o comunque qualcosa di abbondante.
Un saluto.
Mah...complimenti a chi riesce a farli girare cosi;poi bisogna vedere i giri utili,fare 6000 di quarta sarebbe un bel obbiettivo.
Il carburatore lo ho tarato bene e gira pulito,ho rimesso il diffusore da 28,ha una gran bella coppia e potrei essere piu' che soddisfatto.
Il fatto è che la macchina come la uso io e la zona in qui abito predilige "Prediligo" tarature "Particolari"
Con questo 32 in piana a meta' gas 120 di tachimetro e gira libera,ma su percorsi misti e falsopiano preferisco altro...
Qui nel "Forum"principalmente ,mi sembra di capire,la maggior parte degli utenti mira a motori da percorsi in piana o trasferimento per raduni e altro,e fanno bene,io preferisco un motore grintoso in salita tipo "Bassano Montegrappa" tanto per ripetermi,26km :wowo!!: :mrgreen:
Un saluto :?

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 993
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Ape20ff » 07.12.2017, 17:46

Salve a tutti.
Considerando come va in pianura con metà dell'acceleratore forse sei riuscito ad ottenere anche qualcosa in più rispetto ad altri.
In salita c'è sempre quell'ammanco?
Hai fatto qualche altro lavoro al tubo dell'aspirazione? Se lo alzi un po' si dovrebbe addolcire quella piega che fa curvando subito a destra.
Un saluto.

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 07.12.2017, 20:22

Ape20ff ha scritto:
07.12.2017, 17:46
Salve a tutti.
Considerando come va in pianura con metà dell'acceleratore forse sei riuscito ad ottenere anche qualcosa in più rispetto ad altri.
In salita c'è sempre quell'ammanco?
Hai fatto qualche altro lavoro al tubo dell'aspirazione? Se lo alzi un po' si dovrebbe addolcire quella piega che fa curvando subito a destra.
Un saluto.
Guarda...se lo metto in lV a 80kmora e tocco leggermente l'acceleratore (in piana naturalmente) incomincia a salire ,sale...sale a 100km ora e rimane li' con un filo di gas
Mi chiedi in salita ,mi sono fatto un'idea,sono i dell'orto fatti cosi :sad:
Tempo fa sono venuto in possesso di un Frg 28 provenienza "Ancona"nei vari forum se ne è parlato abbondantemente se ricordi,beh... ha lo stesso andamento del Frd 32 ...non è finita,ho come sai anche L'Frd 28 ,portato il diffusore a quasi 26mm,tarato per bene,anche questo lo stesso andamento,conclusione...hanno una erogazione in salita che a me non piace :sad:
Un saluto :?
Allegati
2016-11-23 13.15.36.jpg
ecco i due 28
2016-11-22 14.58.19.jpg
e il 32

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1278
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Mantovasud » 08.12.2017, 7:24

La conclusione potrebbe essere che..
..un conto avere un diffusore con le sue caratteristiche originali di diffusore, quindi a forma di tubo di Venturi, una strozzatura naturale e appositamente studiata nella forma, "due tronchi di cono uniti per la base minore", diverso è avere un cilindro liscio....anche se "funziona", non possiamo dire che va bene.. non è la stessa cosa.

Se in un motore modificato il suo carburatore originale lo mortificava per le scarse prestazioni e allargando il diffusore oltre un dato limite si permette al motore di dare di più...la sensazione è di meraviglia....meraviglia perché prima "arrancava", andava male..
Luigi non si accontenta che va meglio, percepisce che manca qualcosa, vuole che vada bene.. magari, guidare in quelle strade che sono il suo banco prova potrebbe rappresentare un limite alla modifica sul diffusore..

Da non dimenticare che siamo in ALTITUDINE, i motori alimentati a carburatore preferiscono il mare ai monti...un diffusore che ha subito delle diversità nella sua forma fisica potrebbe non essere idoneo...potrebbe.

Adesso ci saranno coloro che, ecc...ecc...ecc... qui nessuno lo mette in dubbio, Luigi per il suo modo di guidare e le strade che preferisce potrebbe porre un limite a quel tipo di modifica del diffusore estremo (se allargato)...altrimenti rassegnarsi.

Mimì
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 08.12.2017, 9:29

Mantovasud ha scritto:
08.12.2017, 7:24
La conclusione potrebbe essere che..
..un conto avere un diffusore con le sue caratteristiche originali di diffusore, quindi a forma di tubo di Venturi, una strozzatura naturale e appositamente studiata nella forma, "due tronchi di cono uniti per la base minore", diverso è avere un cilindro liscio....anche se "funziona", non possiamo dire che va bene.. non è la stessa cosa.

Se in un motore modificato il suo carburatore originale lo mortificava per le scarse prestazioni e allargando il diffusore oltre un dato limite si permette al motore di dare di più...la sensazione è di meraviglia....meraviglia perché prima "arrancava", andava male..
Luigi non si accontenta che va meglio, percepisce che manca qualcosa, vuole che vada bene.. magari, guidare in quelle strade che sono il suo banco prova potrebbe rappresentare un limite alla modifica sul diffusore..

Da non dimenticare che siamo in ALTITUDINE, i motori alimentati a carburatore preferiscono il mare ai monti...un diffusore che ha subito delle diversità nella sua forma fisica potrebbe non essere idoneo...potrebbe.

Adesso ci saranno coloro che, ecc...ecc...ecc... qui nessuno lo mette in dubbio, Luigi per il suo modo di guidare e le strade che preferisce potrebbe porre un limite a quel tipo di modifica del diffusore estremo (se allargato)...altrimenti rassegnarsi.

Mimì
Emidio ammiro la tua sincera volonta' di aiutarmi,ed ho cercato di recepire dalla tua esperienza che mi ha aiutato a capire :?
Io ho provato il 32 anche con il suo diffusore da 26,ed ho fatto prove nelle sue svariate possibilita'.E' vero che il diffusore se allargato cambia la conformazione nel venturi,ma ti danno la possibilita' di spaziare avendo parecchio materiale,non è che ne elimini allargando la sua doppia conicita',si riesce a mantenere le sue caratteristiche
Poi pensandoci...i doppi corpo da 40 ti danno la possibilita' di spaziare dal 28 al 34...forse 36,(nol li consco bene)mantenendo il diametro esterno...spero di essermi spiegato
Concludendo ,se faccio tragitti lunghi Frd 32,se faccio salita WEBERONE 28 :lol: ,del resto chi fa gare non adegua tutto secondo il percorso Rido
Ciao :s

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1278
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Mantovasud » 08.12.2017, 12:05

Hai visto bene come è fatto un diffusore ?
Allargati li abbiamo allargati tutti...non bisogna ragionare che essendoci del materiale è possibile farci quello che vogliamo, il diametro di riferimento è la zona di massima restrizione...se diventa lunga 1 cm e più, permetti che qualcosa cambia ?

Lo spaziare dal 28 al 36 se alludi al nuovo è un conto....ma da 28 a salire di quota allargando è ben diverso se non se ne copia il profilo interno...altrimenti sono lavori in economia e come tale resta.

Ciao :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 08.12.2017, 13:35

Mantovasud ha scritto:
08.12.2017, 12:05
Hai visto bene come è fatto un diffusore ?
Allargati li abbiamo allargati tutti...non bisogna ragionare che essendoci del materiale è possibile farci quello che vogliamo, il diametro di riferimento è la zona di massima restrizione...se diventa lunga 1 cm e più, permetti che qualcosa cambia ?

Lo spaziare dal 28 al 36 se alludi al nuovo è un conto....ma da 28 a salire di quota allargando è ben diverso se non se ne copia il profilo interno...altrimenti sono lavori in economia e come tale resta.

Ciao :s
Guarda che io ti do ragione... Ma ...ripeto ,ho provato con diffusore originale,e ne conosco la prestazione.
Io ragiono su dati,non sensazioni...
Un 0. 100km ora sotto gli 11 secondi sai cosa significa?Che è una scheggia :mrgreen: :wowo!!:
Ciao :s

Avatar utente
Mantovasud
Utente
Utente
Messaggi: 1278
Iscritto il: 12.02.2016, 17:02
Nome: Emidio
Provincia: Mantova

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Mantovasud » 08.12.2017, 14:54

:s Se confrontiamo i dati non possiamo dire che il Weber è migliore perché la fa andare bene...è lecito dire che forse non siamo stati capaci di mettere a punto o adattare un diverso carburatore al motore ?

Stessa cosa è dire che, le caratteristiche di quel motore non permettono l'istallazione o alimentarsi con un carburatore di dimensioni maggiori, comunque diverso da quello attuale, pena dovuta alla diverso modo di erogare la potenza dovendo subire una scarsa elasticità a prendere i giri e mantenere costante il tiro durante l'ascesa.

Io ti credo, chi più di te sa valutare quella situazione...speriamo di trovare presto la soluzione del rebus.

Mimì :s
Chi trova un tesoro...trova un sacco di amici.
(mimidiroma)

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 993
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Ape20ff » 08.12.2017, 15:13

Salve a tutti.
A me è venuta in mente un'altra cosa,non c'entra con la soluzione del problema,forse è poca cosa o forse non influenza affatto.
Pensavo al tipo di collettore e al modo di adattarci i vari carburatori.
Tra piastra e collettore c'è uno spazio inutilizzato,è quello che sarebbe stato utilizzato da una seconda farfalla.
Quel vuoto a destra della farfalla del carburatore potrebbe avere una qualche influenza?
Provare a riempirlo potrebbe servire a qualcosa?
Un saluto.

Avatar utente
Ape20ff
Utente
Utente
Messaggi: 993
Iscritto il: 20.11.2009, 23:47
Nome: Ape
Provincia: Nuoro

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Ape20ff » 08.12.2017, 15:15

Scusate,volevo dire a sinistra della farfalla, a destra c'è il condotto di aspirazione.

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 08.12.2017, 15:33

Mantovasud ha scritto:
08.12.2017, 14:54
:s Se confrontiamo i dati non possiamo dire che il Weber è migliore perché la fa andare bene...è lecito dire che forse non siamo stati capaci di mettere a punto o adattare un diverso carburatore al motore ?

Stessa cosa è dire che, le caratteristiche di quel motore non permettono l'istallazione o alimentarsi con un carburatore di dimensioni maggiori, comunque diverso da quello attuale, pena dovuta alla diverso modo di erogare la potenza dovendo subire una scarsa elasticità a prendere i giri e mantenere costante il tiro durante l'ascesa.

Io ti credo, chi più di te sa valutare quella situazione...speriamo di trovare presto la soluzione del rebus.

Mimì :s
[/quote
Condivisibile.
Domanda:secondo te' perché chi ha carburatori importanti su motori simili al mio ,40 dcoe per citarne uno,non postano i loro tempi...forse perche' sono umili? ;) paura di essere beccati dalla Polizia Postale che legge i nostri post?... :lol:
Chiaro che la mia domanda è un po' ironica...pero'...
Ciao Emidio :s
Ultima modifica di Lianca il 08.12.2017, 15:40, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Lianca
Utente
Utente
Messaggi: 1139
Iscritto il: 11.02.2013, 13:42
Nome: Luigi
Provincia: Treviso

Re: Nuovo motore 650cc di Lianca (quasi)

Messaggio da Lianca » 08.12.2017, 15:39

Ape20ff ha scritto:
08.12.2017, 15:13
Salve a tutti.
A me è venuta in mente un'altra cosa,non c'entra con la soluzione del problema,forse è poca cosa o forse non influenza affatto.
Pensavo al tipo di collettore e al modo di adattarci i vari carburatori.
Tra piastra e collettore c'è uno spazio inutilizzato,è quello che sarebbe stato utilizzato da una seconda farfalla.
Quel vuoto a destra della farfalla del carburatore potrebbe avere una qualche influenza?
Provare a riempirlo potrebbe servire a qualcosa?
Un saluto.
Puo' essere benissimo,ho scelto quel collettore perché con poco ho svariate possibilita' di montaggio di vari monocorpo.
Penso anche,ad onor del vero che i flussi di gas aspirati seguono la loro strada senza tenere conto dello spazio vuoto che rimane dietro,cosiderazioni mie comunque...
Un saluto :?

Rispondi

Torna a “Personalizzate”